Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ztl in zona pub, i residenti: “I controllori fanno pubblicità in cambio di birre”

Il comitato dei residenti della zona dei pub ha inviato una lettera al sindaco Giovanni Di Giorgi chiedendo la revoca della Ztl, definita un inutile sperpero di denaro pubblico.

L’area transennata – spiega il presidente del comitato Patrizio Cianfoni – è inutile perché i controllori hanno stabilito una certa “simpatia” con alcuni gestori dei locali, diventando addirittura un contatto pubblicitario che serve a portare clienti nei locali. Se li mandi da me… ti offro una birra!”.

Accuse pesanti che gettano ombre sull’utilità della Ztl. Secondo i residenti le transenne servono solo come appoggia gomiti degli pseudo controllori che smistano la clientela nei vari locali in cambio di favori. “I gestori dei locali – sostiene Cianfoni – offrono anche il parcheggio riservato per loro e per i propri amici e conoscenti”.”Nel frattempo gli uffici comunali continuano a rilasciare senza alcun criterio le autorizzazioni per pedane e gazebo che occupano spazi di parcheggio pubblici e intralciano il traffico”. Il comitato sostiene che le ordinanze del sindaco non vengono in alcun modo fatte rispettare e dunque la Ztl, così com’è, è totalmente inutile se non dannosa.

Comments

comments

  • Latinaro

    La mentalita dei latinensi e’ unica. Credo Che servano psicologi bravi per rieducarne gran parte Dell aggregato sociale ( non li chiamo neanche cittadini)

  • FN

    Schifo !!!

  • giova

    i pub alla ex Rossi-sud!!!

  • osservatore

    Ho osservato che ormai più di ZTL si tratta di vera isola pedonale camuffata.
    Sono d’accordo con i residenti, così è da revocare.
    E’ sotto gli occhi di tutti, dalle 18 circa la zona è praticamente off limits per le persone normali.
    I residenti vengono guardati in cagnesco dai mercanti di alcol ed altro.
    Avendo un buon punto di osservazione direi che gli interessi ” mafiosi-camorristici, prevalgono su tutto il resto.
    Giusto venerdì’ notte in via Lago Ascianghi, vi era il blocco totale della circolazione per una ” serata in strada “.
    Domanda: esistono le Autorità in questa città o forse è meglio informare la Direzione Investigativa Antimafia di Roma ?
    A CIANFONI dico: Bravo, sei un esempio, non mollare.

MandarinoAdv Post.