Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Rapinatori di cellulari a 17 anni terrorizzavano i coetanei

Giravano per il centro di Latina rapinando alcuni ragazzini del cellulari, sotto la minaccia di un taglierino. In manette un 17enne e un 19enne, uno di Gaeta e l’altro russo, bloccati dalla polizia dopo una rapina consumata e una tentata.

Il primo episodio è avvenuto alle 18 in via Filzi: i due ragazzi hanno avvicinato due coetanei  facendosi consegnare un telefono cellulare sotto la minaccia di un coltello. La polizia è stata allertata e ha attivato subito i controlli.

Alle 19,30 veniva segnalato, in viale Italia, un altro tentativo di rapina. Il ragazzo, questa volta, ha reagito ed è stato ferito a una mano. Poco dopo, però, gli agenti hanno bloccato i rapinatori in fuga. In Questura hanno confessato entrambi gli episodi: uno dei due è in carcere a Latina, mentre il minorenne è in un centro di prima accoglienza.

Commenti

commenti

  • rk

    una città tranquilla

  • Daniele

    Col gas

MandarinoAdv Post.