Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Femiano, manifestazione al tribunale con la mamma di Emiliana

Martedì manifestazione davanti al tribunale per chiedere giustizia per Emiliana Femiano, la ragazza uccisa dall’ex fidanzato a Terracina. L’associazione Valore Donna si riunirà davanti al tribunale dove avrà inizio il processo contro i cugini Prisco, accusati di essere complici di Luigi Faccetti già condannato a 30 anni.

Sarà presente al corteo anche la signora Luisa Femiano, madre della ragazza uccisa a Terracina nel novembre 2010. “Siamo davanti ad una vera e propria escalation di violenze sulle donne che va assolutamente fermata. In base agli ultimi dati Istat, infatti, i casi di stalking e gli stupri sono in aumento, per non parlare delle donne uccise che nel 2011 sono 128, dieci in più rispetto all’anno precedente – ha affermato il presidente dell’associazione Valentina Pappacena -occorre approvare provvedimenti che introducano nel nostro ordinamento giudiziario pene molto aspre. E` evidente che le leggi esistenti, pur all`avanguardia, non bastano. Salveremo così la vita di tante donne perché punire tali crimini, che spesso si consumano tra le mura domestiche, con condanne severissime, serve da deterrente e quindi previene orribili reati. Puntiamo ad un cambiamento culturale nella nostra società che educhi gli uomini al rispetto della donna e proclami una ferma censura di istinti insani come la sopraffazione e la prevaricazione. Valore Donna sta cercando di supportare il legislatore nella stesura di provvedimenti di legge volti ad inasprire le pene per i reati cosidetti passionali. Vogliamo evitare sconti di pena in questi casi così efferati”.

La signora Luisa ha rivolto un appello accorato al giudice “affinché tenga conto della cancellazione delle prove e di ogni traccia di Emiliana disposta dai cugini Prisco. Voglio evitare che ciò che è accaduto a mia figlia possa ripetersi in futuro ad altre ragazze”.

Comments

comments

  • Em

    Lodevolissima; ma perché le ragazze vanno a prendersi sempre i pazzi, gli str. e chi le tratta male?
    Molta colpa è da attribuirsi alle donne secondo me.
    Quando vedrò ragazze che sceglieranno ragazzi miti, buoni, timidi, remissivi ecc forse cambierò idea.
    Ma purtroppo il secolarismo denunciato molte volte dal nostro Papa è il male più grande presente ed ecco che stalking, ragazzi per bene single a vita, violenze ecc. sono e saranno il nostro pane ammuffito quotidiano.

  • cinico

    dato per sconatato che non esistono uomini perfetti, le donne in genere ragionano irrazionalmente, prevale in loro un primordiale istinto naturale dalla logica prevalentemente sentimentale ma ingannevole, oltre a scambiare la virilità del maschio con altre caratteristiche non ideali per un relazione d’amore.

  • lei

    non è che ogni donna che si innamora di un uomo sbagliato deve essere uccisa.

  • lei

    si è vero è colpa nostra, siamo noi che prima di fidanzarci o sposarci dovremo chiedere al nostro futuro marito “caro, ma in un futuro più o meno prossimo hai intenzione di uccidermi? perchè se è così io non ti sposo più!”

  • cinico

    @ Lei,
    la predisposizione di un individuo alla violenza la puoi capire attraverso la conoscenza durante la frequentazione meglio il fidanzamento (parola desueta) ma periodo di tempo necessario alla coppia per capire chi si sta amando, purtroppo si conosce il partner bene sessualmente (non sempre) ma superficielmente per altri aspetti importanti come il carattere, la psicologia, la cultura, che fanno la maturità per condividere una vita coniugale.
    Intendiamoci bene, non giustifico gli assassini tantomeno le violenze domestiche, credo che sia sempre lo stesso problema della mancanza del dialogo, non semplice comunicazione verbale, la base di un buon rapporto è la conoscenza totale cioè intimità fisica ed intellettuale.

MandarinoAdv Post.