Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Rotary, incontro su etica e professioni

«L’etica e le professioni nel Rotary» è il tema trattato nell’ultima conviviale del Rotary Club Latina nell’anno presieduto da Ivan Simeone, direttore della Confartigianato Imprese, tenutasi giovedì presso l’hotel Europa.

Relatore d’eccezione il professor Francesco Chiappetta, past president del Rotary Club Roma Parioli, attualmente docente presso la Link University of Malta e già capo dipartimento presso l’Università di Tor Vergata – Facoltà di Medicina e Chirurgia – Scuola di specializzazione in Robotica.

Chiappetta ha sottolineato l’importanza del Rotary nella società, il valore del “service” e lo spirito con il quale i professionisti e dirigenti rotariani si mettono al servizio della comunità. Particolare attenzione, poi, è stata rivolta anche al mondo del giovani del Rotaract e al loro ruolo determinante nella costituzione di una “città intelligente”.

Alla conviviale è intervenuto anche il sen. Riccardo Pedrizzi, presidente regionale Ucid, che ha sottolineato l’importanza dei corpi sociali intermedi, in questo momento di difficoltà e incertezza generale.

Il presidente del Rotary Ivan Simeone ha evidenziato come necessiti più etica nei comportamenti concreti del quotidiano. Etica, ha conculso Ivan Simeone, non deve essere materia di convegni o slogan ma prassi giornaliera nelle attività professionali come in quelle politiche, anche locali.

Numerosi gli autorevoli ospiti presenti alla conviviale: l’assessore provinciale alla Cultura Fabio Bianchi, il presidente regionale Eblart Alessandra Bianchi, il presidente della Confartigianato di Latina Aldo Mantovani, il presidente della Confartigianato di Viterbo Stefano Signori, il direttore della Confartigianato di Viterbo Andrea De Simone e il presidente del Consorzio Gsa di Latina Renzo Fanti.

Al termine della serata il presidente Ivan Simeone ha consegnato una targa di riconoscimento a Nicola Milone, promotore del primo Torneo di Golf del Rotary di Latina in favore della Rotary Foundation.

A concludere in bellezza la serata ci hanno pensato Clara Galante e Paola Salvezza regalando ai presenti un momento “fiabesco” di musica e teatro, incentrato sull’importanza dei valori interpersonali. Un vero e proprio inno all’amicizia e alla solidarietà.

Comments

comments

  • Succus

    Associazioni per pochi e infatti i nomi quali sono? a me personalmente evocano le logge.

MandarinoAdv Post.