Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Aids, un successo il libro sulla storia di Daniele

Daniele: due occhi grandi e neri in un corpo piccolo e delicato. Daniele e Antonietta si sono adottati l’un l’altra, in un legame che, anche dopo il 4 marzo del 1999, non ha confini temporali e che dona ancora oggi una preziosa testimonianza all’umanità.

Il 4 marzo 2012 la storia di Daniele diventa libro, trasferendo per sempre nelle pagine del libro “LA FORZA DELL’AMORE – In Ricordo di Daniele”, Edizioni C’era una volta S.r.l., la storia di un bambino speciale che ha lottato coraggiosamente contro la terribile malattia dell’Aids e che anche dopo la sua morte continua a generare amore e a realizzare progetti concreti.

A scriverlo Cerasella Da Ros che da subito decide di devolvere tutti i diritti di autore in progetti di beneficenza. E così, a distanza di 13 anni, Daniele continua ad essere con noi, come dice sua mamma Antonietta: “Questo libro è frutto di ricordi, di dolore ma soprattutto di amore e di speranza. Ho sofferto molto nella mia vita. Daniele con la sua forza, il suo coraggio, la sua determinazione mi ha insegnato tanto. I suoi insegnamenti sono stati più forti della malattia e della morte stessa. Oggi mi sembra più vivo di ieri, ecco la ragione per cui, finita una battaglia, ne ho iniziata subito un’altra”.

Nella Prefazione del Prof. Fermando Aiuti il senso di tutto ciò: “Chi riesce a trasformare ciò di cui è stato privato in un’opportunità per sé e per il prossimo, compie un atto di grande civiltà, di amore, di coraggio, e di speranza.”

A tre mesi dal lancio del libro, la casa editrice invia il primo bonifico all’Anlaids Sezione Lazio Onlus a cui sono destinati i diritti di autore e un contributo dell’editore a favore del Progetto “L’Apparecchio di Ipertermia” per bloccare le metastasi tumorali e del Progetto “Sollevatore”per spostare senza traumi le persone in coma: 1.200 euro che si aggiungono alla raccolta promossa da Antonia Parisi, la mamma di Daniele, che fa parte dell’Anlaids Lazio, con un obiettivo di € 166.000,00 totali, per l’acquisto di queste importanti apparecchiature per l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Grazie ai lettori, questi proventi si vanno ad aggiungere alla somma ad oggi raccolta pari a € 18.000,00 come dichiarato da mamma Antonietta.

Nel mondo scientifico, Daniele è testimone di un importante traguardo: è il bambino che più a lungo è riuscito a sopravvivere e convivere in Aids conclamato. Ricorda mamma Antonietta: “A quindici anni è volato via trasformandosi in un angelo, come lo ha voluto ricordare il suo grande idolo Renato Zero, diventato nel tempo suo grande amico. Ne “La Curva dell’Angelo”, il cantante trasforma la vita di mio figlio in meravigliose note della canzone “La Medicina” annoverandolo nella schiera degli Angeli Custodi. Quell’angelo che tra dolore e pregiudizio, ha cambiato nella sua breve ma intensa vita il cammino della ricerca e della solidarietà.” Quell’Angelo che ancora oggi dona amore e speranza insieme ai lettori di questo libro.

“Se anche per un solo attimo il tuo cuore e la tua anima si emozionano nel ricordo di Daniele, abbiamo la speranza che questo nostro cammino terreno abbia un senso, per noi stessi, per tutti. E’ il senso dell’amore contagioso che rende tutto possibile. LA FORZA DELL’AMORE – IN RICORDO DI DANIELE esprime la voglia di vivere di Daniele, piccolo grande Principe dell’Amore, che vive ancora oggi donando all’umanità il senso della vita. Un messaggio che oltre a far riflettere si concretizza nei due progetti abbinati al libro e per i quali oggi 4 maggio 2012 siamo lieti di poter annunciare il primo bonifico a distanza di così poco tempo dall’uscita del libro, a testimonianza di quanto può fare l’amore.” Cinzia Tocci, Presidente Edizioni C’era una volta srl. Un libro che come ha concluso l’On. Zaccai, al termine della presentazione-battesimo del libro il 14 aprile al Campidoglio, è destinato a lasciare un segno nel tempo.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.