Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ondata di furti nella notte, un uomo scopre ladri in casa e viene aggredito

Dieci episodi, tra furti compiuti e tentati si sono registrati nel corso della notte tra lunedì e ieri. In via Tagliamento, inoltre. un uomo, attorno due del pomeriggio, ha sorpreso in casa due ladri che lo hanno aggredito e sono scappati a bordo di un’Alfa Romeo.

Sulle tracce dei malviventi ci sono gli agenti della Volante. Non è andato a buon fine il tentativo dei ladri ai danni del tabacchi e alimentari Capriotti, nelle vicinanze dell’Hotel Sorrento sulla Pontina.

Probabilmente sono gli stessi che ci hanno riprovato a qualche chilometro di distanza, riuscendo a portare via il registratore di cassa dal bar Montani, della pista di Kart. Non sono mancati i furti con la sempre più utilizzata tecnica dell’auto ariete: dopo aver sfondato la vetrina del negozio Champion del Centro Morbella hanno portato via decine di capi di abbigliamento.

E ancora un tentativo, con le stesse modalità, al Bar e Caffè Tomei di via della Stazione a Latina scalo, dopo quello delle scorse settimane. Fallito anche il furto ai danni di Bagno In Giulino di via Albanese. Diverse attrezzature sono rubate nella ditta Effe Erre al chilometro 68,200 della Pontina, a borgo Piave, dopo aver praticato un foro sul capannone.

I ladri hanno agito anche poco distante, nella sede del corriere espresso Sda e nell’azienda di prodotti per l’industria Patilux, dalle quali hanno provato a portare via dei furgoni. Non sono mancati furti nelle abitazioni in Q4.

Comments

comments

  • pasquino

    Sembra essere diventati il supermarket dei malviventi.

    Mah! Facciamoci una domanda e diamoci una risposta……..

    Sarà mica che con gli interventi del governo, la criminalità organizzata abbia deciso di “allentare” su Latina, mettendo cosi’ a nudo una criticità sul controllo dell’ordine pubblico?.

    Certo che se fosse cosi, sarebbe la prova della collusione del malaffare e politica locale……

    E basta…………non se ne puo’ piu’.

  • Blù

    Sparare a vista

  • pep76

    ma se quando vengono catturati, igiudici danno gli .obblighi di firma, che vogliamo fare…..????
    sono liberi lo stesso di scorrazzare durante il giorno, figuriamoci la notte…..
    e c’è pure chi vuole farli uscire dal carcere…… vergogna

  • davide

    Ma il SINDACO legge i giornali? Si documenta su quello che accade in questa città? E’ incredibile davvero… Non se vede mai sto sindaco, non commenta mai, non fa mai un comunicato!!! VERGOGNA!

  • avatar

    IL SINDACO? CHI E’ ? C’E’ A LATINA ? BOH……….MA DI CHE PARLATE SUDDITI TARGATI DX-LT. Chi e’ causa del suo mal pianga se stesso!

  • Attila da Terracina

    Ogni giorno è un bollettino di guerra. Furti e spari in ogni luogo della città. Ed il sidaco Di Giorgi che fa: con assordante silenzio non dice e non fa nulla. Un lassismo assoluto. Per lui Latina è stata cancellata dalla mente. Non certamente prima delle elezioni. Dove si presentava ogni giorno in ogni luogo a predicare che il territorio di Latina sotto di lui, sarebbe cambiato in meglio. Mi meraviglio anche del prefetto. Ma i giornali non li legge? In altri comuni, quello che sta succedendo in questo territorio, come minimo i sindaci, anche i più scansafatiche, avrebbero riunito tutto le forze dell’ordine per cercare una stradegia comune per ostacolare la delinquenza. Il sindaco Di Giorgi è assente. Faccio appello a chi in questo momento riesce a scovarlo di farlo uscire dalla tana, di fargli presente che il nobile popolo di Latina è stufo di questa situazione.

  • pasquino

    ah ah ah ah sarà forse una schettinata ah ah ah ah

MandarinoAdv Post.