Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Clan Ciarelli, altri quattro arresti per estorsione e droga

Arrestate altre quattro persone del clan Ciarelli, accusate dei reati di sequestro di persona, usura, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’ordinanza di custodia cautelare ha colpito Carmine Ciarelli, 45 anni, Pasquale Ciarelli, 27 anni, Ferdinando Ciarelli, 29 anni, tutti detenuti in carcere, e Monia Izzo, 26 anni, destinataria di un’ordinanza di arresti domiciliari. Le indagini coordinate dalla Procura di Latina hanno permesso di accertare che gli indagati, a seguito di un debito legato a una partita di droga non pagata, hanno estorto alle vittime considerevoli somme di denaro servendosi, mentre già si trovavano in carcere per analoghi reati, di persone di loro fiducia.

In particolare è stato accertato che Carmine Ciarelli, dopo aver venduto due chili di cocaina a un noto spacciatore di Latina, per recuperare la somma di denaro dovuta per la cessione della droga ha iniziato a minacciare e malmenare i familiari del debitore. Le aggressioni sono proseguite fino a poche settimane fa. La stessa indagine ha consentito di scoprire che anche i figli partecipavano all’attività estorsiva costingendo in qualche caso le vittime ad intestarsi automobili in uso al clan al fine di evitare controlli patrimoniali delle forze dell’ordine.

La polizia continua l’azione di contrasto colpendo il clan per le sue attività illecite riuscendo ad entrate nei meccanismi di azione e ad acquisire una conoscenza profonda del modus operandi del gruppo criminale.

Comments

comments

  • M.M.

    Tutti dentro.

  • Marco

    Insieme agli avvocati che li difendono!!!! Ma non si vergognano sti principi del foro?!?!?!?

  • io

    ma che devono fa se con questo cognome non riescono di trovare un lavoro a Latina pero i soldi hanno a pallate ma andate in questo paese

  • avatar

    Questi galantuomini, non e’ che sono perseguitati dalla magistratura , fanno solo malaffare, e allora mi domando come mai gli hanno dissequestrato il patrimonio, considerato che questi e’ certamenjte frutto di malaffare?? A un poveraccio qualsiasi, Vedi CUCCHI!!!!!, per una dose di marjuana,per uso personale, l’hanno ucciso a botte in carcere, invece a questi DELINQUENTI veri invece gli danno del Lei???? Ma per favore un po’ di Ritegno!!!!

  • Roberto Baggio

    Che paghino tutto il male che hanno fatto questi prepotenti e violenti! W la giustizia

  • lello

    ma il carcere a questi gli rimbalza visto che ancora continuano a fare i delinquenti, poi uno di loro non e compatibile con il carcere, per minacciare la gente e compatibile speriamo che le guardie non abbassano mai la guardia perchè se nò stamo rovinatiiiiiiii

  • Epsilon

    ALL IN!

  • mah

    e il noto spacciatore? pure lui ne ha fatta fuori di gente vendendo eroina tagliata male…tutto si paga caro mio…

  • dady

    credo loro hanno ispirato la loro forza dalla vostra debolezza e paura.mi domando perche nel sud italia non fiatano proprio invece a latina e roma la fanno da padroni…………dipende solo da voi latinensi.siete capace solo a dare sfogo su i giornali e sul web ma dal vivo pecore

  • lello

    rispondo a dady noi diamo sfogo sui giornali e web, gli altri manco quello fanno per paura de stì quattro ……….. io mi aguro che li mandano nel sud italia a calci in ………..

  • kiss

    w i ciarelli

MandarinoAdv Post.