Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cimitero, Sciaudone: “Lapidi rotte e degrado”

“I risultati della gestione privata del cimitero sono sotto gli occhi di tutti”. E’ duro l’intervento di Sergio Sciaudone, candidato sindaco di Sinistra Per Latina.

“Le foto scattate pochi giorni fa all’interno dell’area cimiteriale sono la dimostrazione che la privatizzazione non è stata la soluzione bensì l’amplificazione dei problemi dei cittadini che usufruiscono dei servizi dell’IPOGEO. Pavimentazione dissestata e malamente delimitata, lapidi rotte o mancanti sostituite da fogli di plastica o di cartone. Questa è la normale gestione del cimitero? E’ per questo che il comune di Latina ha riconosciuto all’Ipogeo oltre 500.000 euro? Questa incuria non rappresenta un pericolo per la salute e la sicurezza dei visitatori? Negli ultimi giorni abbiamo verificato con mano l’efficienza dei solerti dipendenti dell’Ipogeo: pochi secondi di volantinaggio davanti al parcheggio del cimitero sono bastati a mettere in moto un “cordone di protezione”nei nostri confronti. Persone che molto garbatamente ci hanno consigliato di allontanarci dall’area. Prendiamo atto che i gestori dell’area cimiteriale ritengono più pericoloso il cittadino “armato” di carta e penna che le varie trappole disseminate all’interno dell’area. Speriamo solo che questo intervento nei nostri confronti non se lo facciano riconoscere come spesa extra visto che non era prevista dal P.E.F.”.

Comments

comments

  • Kloro

    I Damiani sono da anni nel cimitero di Latina..una holding ormai…

  • RAM

    quella è la fine di tutti anche di quei 800 candidati, invece di godersi la vita rompono i cog…… a alla vita degli altri con la presunta politica.

MandarinoAdv Post.