Website Security Test
Banner Bodema – TOP

CADAVERE NEL CONGELATORE, AUTOPSIA NON CHIARISCE

È terminata l’autopsia sul corpo di Giancarlo De Santis, l’uomo di 68 anni trovato morto ieri in un congelatore a Cisterna di Latina. Il medico legale, Silvestro Mauriello, non si sbilancia sulla causa del decesso.

 
«Un caso complicato – spiega il consulente della Procura di Latina e medico legale Giovanni Arcudi – che potrà essere più certo soltanto con l’esito degli esami tossicologici e istologici». Il cadavere non ha evidenti segni di violenza e il quadro generale potrà essere più chiaro solo nel proseguimento delle
indagini, che dovranno anche chiarire da quanto tempo il congelatore, nel quale era nascosto il cadavere, era in funzione. Non è ancora possibile, quindi, a quanto si è appreso, stabilire al momento con certezza se si tratti di un
omicidio nè risalire con precisione al giorno del decesso. Ci sarebbero infatti «segni esterni da interpretare», ha detto il medico legale, anche in funzione delle indagini e degli accertamenti istologici e tossicologici.

Comments

comments

  • mattioli

    Un cadavere nel congelatore

MandarinoAdv Post.