Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Terremoto, volontari pontini al lavoro accanto ai vigili del fuoco

tendopoli-terremoto-amatrice-accumoliProsegue l’eccezionale sforzo dei volontari di protezione civile per far fronte all’emergenza terremoto che vede coinvolti oltre 400 volontari nelle zone colpite dal disastro per supporto e assistenza alla popolazione. Si ricorda che il numero della Sala Operativa Unificata Permanente per segnalare le emergenze è 803.555. Se a questi volontari si sommano quelli impegnati per affrontare l’emergenza incedi di questi giorni si arriva ad un totale di circa 800 volontari che stanno operando sul campo. Lo comunica, in una nota, la Regione Lazio.

«Per quando riguarda l’emergenza incendi, come nei giorni precedenti, si conferma un elevato numero di interventi. La Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Lazio – si legge in una nota – comunica che si contano già 61 operazioni e che le province più colpite sono state Roma con 21 interventi e Latina e Frosinone con altri 40 interventi. Dall’alto sono state 20 le azioni che hanno richiesto la flotta aerea regionale, di cui 3 nella provincia di Roma, 10 di Latina, 6 di Frosinone e una di Viterbo. Su Frosinone – prosegue la nota – ha volato anche 1 Canadair e 3 Canadair si sono alzati su Latina attivati dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

Per contrastare il fenomeno degli incendi sono state impiegate oltre 130 associazioni per un totale di circa 400 volontari che hanno lavorato insieme a Vigili del Fuoco e Corpo Forestale dello Stato. Gli interventi più rilevanti da segnalare sono stati quelli di Terracina, Itri, Castelforte e Maenza nella zona di Latina, la Selva di Paliano a Frosinone, Capranica a Viterbo, e zona Ardeatina e Trevignano a Roma e provincia».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.