Website Security Test
Banner Bodema – TOP

VIDEO/Latina, al via i lavori notturni per l’anello ciclabile in centro

Foto lavori pista 2Sono iniziati i lavori dell’anello ciclabile del centro. Si partirà da via Diaz, di fronte alla libreria Feltrinelli, per proseguire in via Don Morosini, Via Oberdan, Corso Matteotti, Piazza del Popolo, corso della Repubblica, Via Farini, Piazzale dei Bonificatori , Via Cattaneo e Via Pio VI.

“Dalle ore 18 di questa sera – si legge in una nota del Comune – inizierà quindi il divieto di sosta in ognuna di queste strade per il lato dove sarà realizzata la pista ciclabile. Si darà il via ai lavori con le operazioni di fresatura dell’asfalto, ovvero l’asportazione dell’asfalto stesso per la larghezza di 2 metri che saranno poi risistemati con un asfalto rosso. Gli operai lavoreranno tutta la notte coadiuvati da una volante della polizia municipale che li assisterà soprattutto in caso di intralcio da parte di automobilisti che non hanno rispettato il divieto di sosta. In un secondo momento si procederà anche alla verniciatura di strisce bianche e rosse delimitanti la pista con annessi paletti in gomma dissuasori e relativa segnaletica”.

Video

Comments

comments

  • frittureglobalimiste

    ma se finiranno in estate si tramuterà in un anello di totano?

  • Gioele

    le operazioni di fresatura dell’asfalto dovrebbero essere compiute nelle moltissime strade di Latina che sono in condizioni pietose con buche a forma di cratere lunare

    il lavoro notturno lo riserverei a cose molto più urgenti ed importanti

  • Strunz

    Ennesima operazione di facciata del beneamato sindaco e compari, da sfoggiare per le prossime elezioni.
    Salvo poi accorgersi delle problematiche tipo quelle per i mezzi di soccorso, come nel caso della bestialità della pista ciclabile con senso unico sul lungomare.

  • 1 2 e 4

    ma i soldi da dove sono usciti?
    ci sono le coperture?
    e come mai gli asili nido chiudono prima per mancanza di fondi?

  • -kavalletta-

    Tanti anni fa facevamo il giro di peppe a piedi.
    Oggi si farà con la bicicletta, tenendo presente che al centro ci abitano pochi cittadini e quindi per arrivarci sulle due ruote è molto pericoloso.
    Cominci il sindaco e compagni ad usarla per arrivare in ufficio.

  • Gioele

    abbiamo bisogno di un DE LUCA (sindaco Salerno) che faccia rinascere la città, con obiettivi realistici, cominciando dalle tante emergenze che ci sono, affrontandole e non nascondendosi, dialogando con la cittadinanza, volendo bene alla propria città: ciò che manca totalmente in questi cloni mal riusciti di amministratori comunali

  • pazzatoio

    Altro carosello che non serve a nulla ….. siete UNUTILI!!!!! LATINA STA MORENDO!!!!! POLITICI INUTILI !!!!!!!

  • Cinico

    evvaiii così i cittadini non riposeranno nemmeno la notte.

  • MoltoPolemico

    Mi piacciono le piste ciclabili e mi piace (nel poco tempo libero che ho) farmi delle lunghe pedalate. Ma le priorità del centro e della periferia di Latina sono altre: rifacimento del manto stradale su molte tratte (visto che viaggiare su strade malridotte, oltre a creare danni alle sospensioni e ai cerchioni, pone anche grossi problemi di sicurezza… metti caso, per evitare un cratere fai un frontale…), messa in sicurezza di via epitaffio (allargamento sede stradale, autovelox fissi con limite alzato a 70km/h), problematiche varie legate ad acqualatina e alla ditta ipogeo, situazione della via dei pub, viabilità in centro dopo l’istituzione della ztl e della zona circostante allo stadio. Dopo, casomai facciamo la pista ciclabile

  • Franco

    Intanto sarebbe da denunciare il comune, nella persona del sindaco, per disturbo della quiete pubblica e del riposo notturno (credo che i rumori prodotti siano ben oltre quelli ammissibili dalla normativa in centro urbano in ore notturne, basterebbe chiedere un rilievo fonometrico all’ARPA Lazio), con richiesta di risarcimento danni morali e materiali.
    Ovvia poi anche una denuncia alla Corte dei Conti per sperpero di denaro pubblico, viste le altre priorità, ben più urgenti ed importanti, per non dire vitali, della città.

MandarinoAdv Post.