Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Un pasticcere pontino svela i suoi segreti su Rai 1

Il pasticcere apriliano Damiano Manduca a “Quelle brave ragazze” trasmissione di metà mattina su Rai 1 condotta dalle bellissime Veronica Maya, Mariolina Simone, Arianna Ciampoli e Valeria Graci.

La partecipazione televisiva è stata promossa dal giornalista Bruno Liconti, residente da diversi anni ad Aprilia, sempre attento a promuovere i talenti apriliani.

La puntata registrata il 28 luglio presso gli studi di Saxa Rubra andrà in onda il 16 agosto in orario 10.00 – 11.20. Emozionato, ma professionale Damiano ha portato sotto i riflettori un suo “cavallo di battaglia”: la Cassata siciliana, svelandone la tradizionale ricetta di famiglia affiancato dalla conduttrice Veronica Maya.

Ospiti della trasmissione due leggende del tennis italiano, i campioni Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli che hanno potuto apprezzare negli studi televisivi il dolce di Damiano. Legati da un’amicizia storica, un sodalizio inscindibile quello di Lea e Nicola anche in numerose iniziative di solidarietà e nelle varie edizioni di “Tennis & Friends” manifestazione che si tiene presso il Foro Italico a Roma nella quale vengono effettuati gratuitamente check-up di prevenzione e cui partecipano molti personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo.

Grande passione per la pasticceria quella della famiglia Manduca, originaria di Filadelfia in provincia di Vibo Valentia. Trasferitasi la famiglia ad Aprilia nel 1975, i tre fratelli Antonio, Vincenzo e Vito Manduca aprivano nei primi anni 80 l’omonima attività di bar pasticceria in via Giovanni XXIII.

Diplomato al Liceo Scientifico, Damiano ha alternato sin da ragazzo lo studio al lavoro nel laboratorio di pasticceria del padre Vito. Un’esperienza di pasticceria decennale che ha perfezionato con  specializzazioni in scuole di alta formazione tra cui la prestigiosa CAST ALIMENTI di Brescia.

Damiano ha seguito le orme anche del fratello maggiore Riccardo che ricopre il ruolo di “Product Specialist Maestro di Pasticceria e Gelateria” presso la scuola “MEC3” di Riccione.

Negli ultimi anni Damiano si sta dedicando particolarmente al mondo delle Torte Moderne (semifreddi, monoporzioni e praline) con un riscontro molto positivo sulla clientela che tocca il picco nella ricorrenza di San Valentino.

“Una professione non facile per cui occorrono grandi motivazioni e molta passione – sottolinea Damiano – considerando che i sacrifici richiesti sono tantissimi, come festività e weekend dedicati completamente al lavoro e orari duri ed impegnativi: si parte alle 5 del mattino ed in alcune festività si lavora fino a tarda sera”.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.