Zona dei pub, multati sei locali. In azione i cani antidroga

01/03/2014 di
zona-pub-controlli-latina-24ore-886722

Nuovo controllo notturno nella zona dei pub a Latina. In azione stanotte Squadra Volante, Squadra Mobile, Guardia di Finanza, militari del Comando Compagnia Carabinieri, del Nas e del nucleo Carabinieri dell’Ispettorato del lavoro, coadiuvati da equipaggi della Sezione Polizia Stradale e della Polizia Locale.

Sono stati controllati diversi locali e per sei di questi sono state comminate sanzioni per irregolarità amministrative e di vario tipo. “Attenti controlli – si legge in una nota – sono stati finalizzati anche alla prevenzione e repressione del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, che ha visto gli uomini della Sezione Antidoga della Squadra Mobile, coadiuvati da unità cinofila antidroga, impegnati nel controllo di numerosi giovani. Tale attività, oltre a diverse perquisizioni domiciliari, ha portato a due denunce amministrative per consumo di sostanze stupefacenti ai danni di consumatori di droga. L’attività di controllo ha riguardato anche e soprattutto la prevenzione di tutti quei comportamenti pericolosi di guida di auto e motocicli sotto l’effetto di sostanze alcoliche”.

In azione trenta agenti, due le persone denunciate, 186 identificate, 25 veicoli controllati, sei locali multati e 5 perquisizioni domiciliari.

  1. ma tutta quella polizia dov’era la sera che quei deficenti si sono accoltellati? dov’è la municipale di giorno qndo le auto in doppia fila paralizzano il traffico? dove sono le forze dell’ordine ogni volta che le chiami e impiegano ore a venire? i controlli servono ma ieri era tutto molto esagerato…andassero a casa dei delinquenti quelli veri a cercare la droga cn i cani no al ragazzo che si fuma una canna x strada. nn è cn il terrore e cn la ricerca di un capo espiatorio che si risolvono i problemi. e x concludere: LEGALIZZATE LE DROGHE LEGGERE. avanti latina fascista scatenatevi cn i vostri commenti bigotti

  2. I pesci piccoli sono più semplici da prendere e loro fanno bella figura… Ridicoli!!!

  3. Nn ho problemi a dire ke sono una Fascista ma questo centra ben poco….ci manca solo ke la Legalizzano poi si drogano direttamente in famiglia….le guardie di ieri sera nn li trovo esagerate ma una Buffonata…ci vorrebbero le guardie a piedi in borghese !

  4. Signora Anna, lei è a casa sua, Latina,oh mi scusi Littoria è il suo ambiente. Da sempre questa città è amministrata da persone che si dichiarano come lei, nostalgici di un passato a dir poco terribile. Ma al di là delle ideologie, si ponga la domanda, rifletta se i suoi camerati hanno fatto del bene a questo territorio. Mi creda, io non voto sinistra (pd meno L ecc) e non ho nostalgie comuniste ma guardo gli effetti per giudicare la causa.
    Saluti.

  5. Ma Basta con questo finto perbenismo…kiedo solo un pó di sana “Pulizia” da stranieri e spacciatori niente di più !!

  6. Tutto sto manicomio e due denunciati. Un agente in borghese che studi gli intrallazzi della sera e un paio di unita’ cinofile ogni oretta e passa la paura. Obbligo ai locali di avere un security

  7. d’accordo perfettamente con il commento di cesare, il problema non è la canna, ( le sigarette fanno più male delle canne..) e tutta l’aria inquinata che si respira,. a Littoria il problema vero sono i giovani che non reggono l’alcool, e qualsiasi piccolo sguardo può provocare una eventuale tragedia…….., il problema non sono neanche i pub, night, discoteche;, lavorano , guadagnano e fanno bene, il problema è la gente che deve rompe er …… come dicono a Roma. ci vorrebbe un po’ più di umiltà e rispetto verso il prossimo e meno violenza.