Tentano di rubare in un negozio e aggrediscono gli agenti

05/01/2014 di
polizia-auto-latina-24ore

Sorpreso dalla polizia a forzare l’ingresso di una attività commerciale, tenta di accoltellare gli agenti. È accaduto all’alba di questa mattina in Corso della Repubblica a Latina, dove l’equipaggio di una volante ha sorpreso due giovani ha forzare la porta d’ingresso del negozio Original Marines.

Alla vista degli agenti i due si sono dati alla fuga. Uno, però, è stato raggiunto e fermato ma, per evitare l’arresto, ha estratto un coltello sferrando fendenti contro gli agenti, riuscendo, però, a lasciare i segni della lama, sotto forma di grossi tagli, solo sulle divise. Una violenza che non lo ha salvato dalle manette.

Si tratta di Toader Clapton, rumeno di 20 anni. Il suo complice è riuscito a fuggire. Lui, arrestato, dovrà rispondere di rapina impropria aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

  1. sempre rumeni…sindaco e prefetto incompetenti e scansafatiche quando vi decidete a prendere provvedimenti contro questa gentaglia ? I rumeni vanno cacciati in massa!

  2. cosa si aspetta a prendere provvedimenti? possibile che il comune non si attivi per una procedura contro la comunità europea? visto che la comunità rumena è diventata ospite gratis, non c’è qualche norma che dia dei limiti a chi cambia nazione? aspettiamo che succeda qualcosa di eclatante e violento per intervenire? dobbiamo creare una onda razzista per far capire che ci siamo rotti? dobbiamo andare al Nicolosi e riprendercelo con la forza cacciando questa razza che ha cosi tanta voglia di delinquere?

  3. Non se ne può più….! Li in Romania e’ tutto in ordine delinquenza zero… Ovvio tutti qui sono…..!

  4. Rimpiangiamo solo adesso la figura di CEAUSESCU, dittatore comunista!
    questo e solo un ” popolo ” che deve stare sotto ferrea dittatura!
    gente senza valori………ladri nel sangue!!!

  5. ma quando si organizza una manifestazione tipo “i forconi” contro questa gentaccia, che non merita nemmeno di respirare il nostro ossigeno?
    addirittura coi coltelli? a sto punto ci vuole una rivolta popolare x una pulizia etnica della città

  6. La cosa sconcertante è che la Storia veramente non insegna nulla… Se domani 60milioni di persone voteranno un nuovo Hitler, di chi sarà la colpa…? Di quei 60milioni, o di chi ha creato le condizioni per quel voto?

  7. ” giovani ha forzare la porta ” ……….

    poi dici che non fanno bene in America, il poliziotto gli avrebbe sparato per legittima difesa senza passare guai e ci sarebbe stato uno schifoso ladro in meno.

  8. “Giovani ha forzare la porta”

    Chi “a” scritto questo articolo, sarà andato a sQuola?

  9. Ogni volta che si prendono bisognerebbe amputargli una mano….
    sicuramente i furti dimunuirebbero o buttarli d sotto dal balcone se si sorprendono nel proprio appartamento

  10.    L’allontanamento del cittadino dell’Unione è consentito solo per motivi di ordine pubblico, di pubblica sicurezza o di sanità pubblica, previo parere vincolante di un’apposita Commissione (artt. 7 e 8 del Decreto del Presidente della Repubblica, 18 gennaio 2002, n. 54). La sola esistenza di condanne penali non può “automaticamente” giustificare l’adozione di provvedimenti di allontanamento. La giurisprudenza della Corte di Giustizia richiede inoltre la sussistenza di una condotta che rappresenti un pericolo grave, attuale e concreto dei beni sopra indicati. In proposito, il Consiglio dei Ministri, in data 10 novembre u.s. aveva  approvato uno schema di decreto legislativo di recepimento della Direttiva 2004/38/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri. Tale provvedimento prevede, altresì, la possibilità per il Prefetto di adottare un provvedimento di allontanamento del cittadino dell’Unione che non soddisfi più le condizioni richieste per l’esercizio del diritto di soggiorno dell’interessato (quali l’esser diventato un onere eccessivo per il sistema di assistenza sociale dello Stato membro ospitante), mentre il Ministro dell’Interno è competente per l’adozione del provvedimento di allontanamento per motivi di ordine pubblico o di pubblica sicurezza, in relazione a comportamenti che rappresentino una minaccia reale e attuale.

  11. Servono i lavori forzati.
    Tutti sti carcerati che stanno dentro senza far niente a mangiare a spese nostre….. metteteli a lavorare 12 ore al giorno, OVVIAMENTE, senza retribuzione… no come i permessi premio lavorativi.

  12. Inoltre… che aspettano a togliere militari inutili dalle caserme, a dismettere mezzi militari costosissimi…… ed assumere e finanziare Polizia e Carabinieri?
    Una città come Latina (intendo così piena di criminalità, come dimostrano i rapporti) NON può avere solo DUE volanti a turno.

  13. Questi no esere veri rumeni…vero rumeno prendere cortelo fare macelo…questi rumeni italiani questi votare forza italia, noi rumeni di latrina votare tuti di giorgi, fanti e majetta!!! W forza italia

  14. povera stella sicuramente stava cercando di prendere un giubbino invernale per coprirsi dal freddo che pena che mi fanno questi giovani ragazzi che saranno il futuro di Littoria.

  15. Il sindaco e l’attuale prefetto sono assolutamente INCOMPETENTI per i ruoli che ricoprono. Vanno cacciati subito, hanno ridotto Latina in una città invivibile. Le istituzioni sono corrotte a tutti i livelli quindi ci vogliono azioni di forza per rimuoverli.

  16. Penso che queste due personcine saranno stati presenti al capodanno fantasmagorico in piazza del popolo, e sicuramente saranno parenti della ” deliziosa ” presentatrice di cotanto spettacolo, rumena o bulgara anch’ella. Forse saranno cugini di quello che hanno beccato a sfasciar macchine in centro la notte del 1 Gennaio. Ma che ci lamentiamo se la nostra bellissima e competentissima amministrazione comunale ha ” venduto ” la nostra città a questa gente? e non solo a questa gente?

  17. Ormai scoppierà uan nuova guerra e dopo tornerà un nuovo duce.. e per fortuna dico io.. sta gente deve sparire…

  18. Non è solo l’amministrazione comunale (di pseudocentrodestra) che ha venduto la città alla romania, ma è il governo itagliano (con la gl) che ha venduto l’Italia all’europa communistaria (scusate volevo dire comunitaria) e alla romania; e questo lo hanno fatto tutti i governi, in primo luogo quelli di centrosinistra (il mortadellone in primis) ma anche quelli di pseudocentrodestra (compreso il nano mangiaviagra)!!!
    Diffidate poi di quel furbissimo pagliaccio del sindaco della città dei Medici: se diventa capo del governo farà una legge che ci obbligerà tutti ad ospitare in casa, dar da mangiare, vestire e pagare i divertimenti ad uno straniero, a cui verrà dato diritto di voto …
    Poi la colorata ministra dell’integrazione farà una legge che autorizza gli stranieri ad andare in giro con un piccone (con la scusa che così possono cercare meglio lavoro e lavorare subito) … Chi vuol capire capisca!!!

  19. A questo punto mi sembra che siete tutti d’accordo.
    Fuori dall’Europa!!