La Provincia sparirà? Intanto assume un dirigente a tempo indeterminato

21/11/2013 di
concorso-provincia-latina-24ore

Pubblicata sul sito della Provincia di Latina la graduatoria del discusso concorso per un posto da dirigente a tempo indeterminato. L’ente, come noto, sarà soppresso dal Governo. Eppure, proprio negli ultimi mesi di vita, continua tranquillamente ad assumere.

In questo caso la polemica è notevole, visto che il concorso “lampo” è stato organizzato in meno di due mesi. In palio un ambito posto di dirigente a tempo indeterminato.

Dopo le prove scritte e orali, oggi la pubblicazione della graduatoria con il titolo “Concorso pubblico, per esami, per la copertura di 1 posto di Dirigente a tempo indeterminato. (G.U. n. 42 del 28.05.2013 – IV Serie Speciale). Graduatoria finale“.

  1. Si stanno dando l’ultima boccata d’ossigeno prima di scomparire dalla scena dei politicanti
    Non si può non concedere ” l’assoluzione ” prima dell’apertura dell’inferno ( tornare a lavorare per campare).
    Dai movimento, spallata dietro spallata.

  2. chiunque abbia dietro è molto grande,e non stò parlando di rocco siffredi

  3. cmq non lamentiamoci,o meglio non lamentatevi ,in italia non è scoppiata nessuna rivoluzione( per ora)perchè il sistema è sempre stato comprare voti promettendo posti di lavoro favori scorciatoie condoni edilizi indulti vari e depenalizzazioni di vari reati,seppur ridotti in questa triste situazione alla maggioranza della popolazione venduta ai politicanti non conviene rompere questo giocattolo,non conviene a chi occupa posti statali parastatali comunali o in vari enti,non conviene a chiunque abbia ottenuto un posto di lavoro grazie a qualche amico in comune,non conviene a tutti gli operai inseriti sempre da qualche amico particolare

  4. Qualcuno invece sostiene che sia una donna capace, preparata, e determinata!!!
    Però certo meglio seguire il gregge con il solito demagogismo si dovesse mai arrivare nel nostro paese a dire che i concorsi li vince chi è dotato di preparazione…rischieremmo troppo una figuraccia…..

  5. La conosco bene, è arrivata lì solo con i suoi meriti…..difficile da credere in questo mondo di raccomandati , ma non è questo il caso. Era già in un posto molto importante all’interno della provincia …..una donna seria e lavoratrice .

  6. “era già in un posto molto importante” ?????? Quale? Quale “posto importante” in una amministrazione desueta e destinata a scomparire legittimerebbe lo stipendio da favola che la Signora si è accaparrato, eh? Sono più di 100.000 euro l’anno… 100.000!!