Morphe Arreda

VIGILI DEL FUOCO, CISL: SOCCORRETE I SOCCORRITORI

28/08/2007 di
"Soccorrete i soccorritori". E’ l’appello che lancia la Cisl vigili del fuoco di Latina

Il sindacato denuncia il fatto che i vigili  «sono troppo pochi, bisogna
assolutamente rivedere la pianta organica».   Secondo il segretario provinciale Massimo D’Amico, «l’estate che sta finendo sta evidenziando ancora una volta l’impossibilità di offrire un adeguato standard di sicurezza alla popolazione da parte dei vigili del fuoco».   Tra le richieste della Cisl anche quella di «potenziare le sedi esistenti e aprire nuovi distaccamenti che permettano la permanenza degli operatori sul posto, abbattendo i tempi di percorrenza, evitando così di mettere a rischio la buona riuscita dello stesso».   Il sindacalista ha segnalato che da tempo è prevista l’apertura 24 ore su 24 di
postazioni a Priverno, sui Lepini, e a Castelforte, nel sud pontino, considerate zone strategiche per intervenire negli incendi di collina ma «manca il personale e si costringe il poco in servizio presso altre sedi a massacranti turni di straordinario». 
 Rispetto all’incendio avvenuto a Ponza, D’Amico ha sottolineato «la necessità di istituire un distaccamento estivo nell’isola, perchè le fiamme scoppiate nella notte e le difficoltà di raggiungere l’isola non hanno permesso un rapido intervento, aumentando i danni per l’ambiente e il rischio per la popolazione e per i soccorritori».