CASA ABUSIVA A PONZA, DENUNCIATA COPPIA DI OTTANTENNI

14/08/2007 di
Avevano ricoperto con canne, arbusti e terra un manufatto abusivo realizzato a Ponza, a due passi da Chiaia di Luna. L’immobile, ormai pronto, di circa 100 metri quadrati, è stato scoperto dai militari della Guardia di Finanza insospettiti da un anomalo riversamento di terra e materiali inerti di scarto su un’area di circa mille metri quadrati.


I materiali di risulta risultavano troppo ben distribuiti sul terreno tale da renderlo perfettamente pianeggiante. Dopo aver individuato i proprietari del terreno i militari hanno proceduto ad un sopralluogo della zona e al di sotto del piano di calpestio è saltata fuori l’abitazione. L’abuso ha comportato, inoltre, la distruzione di parte della macchia mediterranea della zona, che è stata sottoposta a sequestro. I proprietari, coniugi di 80 anni, sono stati denunciati. .