Padre e figlio rapinano Maury’s, arrestati

25/07/2013 di
carabinieri-latina24ore-69809325

I carabinieri hanno arrestato padre e figlio autori di una rapina al supermercato Maury’s di Aprilia. I due, 52 e 23 anni, avevano fatto irruzione nel negozio minacciando la cassiera con un coltello. Poi la fuga.

Grazie alle immagini delle telecamere è stato possibile individuare la coppia: il padre era detenuto agli arresti domiciliari per altri motivi. I carabinieri hanno trovato in un cassonetto il coltello e i vestiti usati durante la rapina e descritti dai testimoni presenti.


  1. domani saranno di nuovo in libertá, come il borseggiatore arrestato al mercato del martedi a latina….
    al tribunale di latina funziona cosi… entri, ti guardano in faccia, metti una firma e torni a delinquere in giro…

  2. Che figata…andare a fare una rapina con papà…due miti…grande affiatamento! Sicuramente due soggetti recuperabilissimi!

  3. buon sangue non mente.
    Notate che non hanno detto nell’articolo se sono italiani o stranieri.

  4. Volevo solo far notare, che la giustizia non funziona in tutta Italai… Quindi, forse, sono le leggi sbagliate (politica) il problema e non i giudici…