Picchiava la madre per avere i soldi per la droga: arrestato a 17 anni

26/06/2013 di
carabinieri-latina24ore-69809325

Una storia di violenza familiare a Sabaudia. Un ragazzino minorenne è stato arrestato per estorsione nei confronti della mamma. Il giovane pretendeva continuamente i soldi per acquistare la droga e picchiava la madre quando lei non gli concedeva il denaro.

Più volte i carabinieri sono dovuti intervenire, mentre la donna ricorreva sempre più spesso alle cure del pronto soccorso. La donna, disperata, si è dovuta chiudere dentro casa per sfuggire alle violenze del 17enne. A quel punto ha chiamato carabinieri che hanno arrestato il ragazzino trasferendolo in un centro di prima accoglienza.

  1. Emerita testa di c….!!! Dovevi essere mio fratello non la passavi liscia facilmente….

  2. Una zappa sezzese di quelle con il manico corto… vediamo se gli passa “la scimmia”

  3. a tutti quelli che si dicono favorevoli alle droghe e ogni volta che le forze dell’ordine arrestavano qualche balordo,gridavano allo scandalo,gli auguro un figlio cosi’.UNA GENERAZIONI DI IDIOTI con segatura nel cervello e senza alcun rispetto per il bene più prezioso che ognuno di noi ha,la vita.In questo caso la cosa più triste è che questo essere dal cervello bruciato non ha avuto rispetto per chi gli ha donato la sua carne il suo sangue cioè sua madre,quando leggo queste notizie mi domando come può un essere umano cadere cosi’ in basso.