PRIVERNO, RISSA PER UNA SIGARETTA DURANTE LA FESTA PER FINE RAMADAN

11/09/2010 di

I carabinieri della stazione di Priverno sono intervenuti per sedare una rissa che ha coinvolto quattro marocchini e un polacco. Alla fine i quattro extracomunitari sono stati arrestati con l’accusa di rissa e danneggiamento aggravato. A quanto emerso la rissa è scoppiata mentre i 4 marocchini festeggiavano la fine del Ramadan. A scatenarla sarebbe stata la richiesta di una sigaretta da parte del polacco, ma probabilmente i quattro erano in preda ai fumi dell’alcol. Durante la rissa sono volate bottiglie e altri oggetti. E’ rimasto ferito anche un ragazzo italiano di venti anni. Gli arrestati saranno processati con rito direttissimo.

  1. SI MANDIAMOLI TUTTI A CASA. CHE COSA VENGONO A FARE NEL NOSTRO GLORIOSO PAESE QUESTI ESSERI PUZZOLENTI DI MERDA
    CHE BEVONO VENDONO DROGA E RUBANO IL LAVORO

  2. SI MANDIAMOLI VIA TUTTI QUESTI ESSERI PUZZOLENTI DI MERDA
    L’ITALIA AGLI ITALIANI MERDA AGLI AFRICANI

  3. fINALMENTE qualcuno che dice chiaro il pensiero della gente italiana : via tutti questi zozzoni

  4. Ulteriori commenti razzisti comporteranno il blocco dell’autore come previsto dal regolamento del sito.

    Latina24ore.it

  5. RAZZISMO? se ne devono andare via tutti quanti per il bene nostro e per quello dei nostri figli,non ce la facciamo pi

  6. Ragazzi, dire che siccome alcuni fanno le risse vanno cacciati tutti, equivale a dire che siccome molti li sfruttano nei campi o nelle imprese, gli italiani sono tutti sfruttatori, siate coerenti, per favore, e cercate anche di connettere i disagi con i disordini. Ma forse questo richiede troppo sforzo mentale.

  7. che c entra la religione, qui si parla di un atto di violenza tra sciocchi. se ci fossero piu moschee e religiosi veri in italia ci sarebbero meno problemi :)
    qui il problema