DONNA AGGREDITA ALLA STAZIONE DEI TRENI

07/09/2010 di

Una donna di 33 anni è stata aggredita oggi, intorno alle 14, alla stazione ferroviaria di Latina Scalo. La donna stava andando verso l’auto parcheggiata quando un ragazzo, uno straniero armato di una pistola in realtà giocattolo, l’ha bloccata chiedendole dei soldi. Ma la donna non aveva denaro, a quel punto l’aggressore ha tentato di toccarla. Lei ha reagito, mettendo in fuga il giovane. La polizia è intervenuta e, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, è riuscita a individuare lo straniero che è stato bloccato e identificato. Si tratta di un ragazzo peruviano minorenne che è stato denunciato.

  1. un mio conoscente, sposato con una francese, mi dice che tutti gli anni va in francia a far visita ai parenti della moglie.quest’anno all’arrivo in citt

  2. No. Non vanno fatti entrare.
    Se li espelli poi tornano, magari con un nuovo nome.

  3. ancora questi rumeni. santo iddio ma lo capite o no che bisogna mandarli via tutti?

  4. da oggi mi faccio giustizia da solo contro rumeni negri e comunisti…..e zingari…..

  5. Se ognuno di noi cominciasse a farsi giustizia da solo forse qualcosa cambierebbe!!! Fuori tutti!!!

  6. direi di dare uno stop a questi romeni,un segnale forte e devastante. che ognuno di noi oggi compia un gesto contro questi criminali nati e cresciuti

  7. d’accordo con un provvedimento abbastanza drastico e coercitivo contro i romeni, per

  8. La guerra tra i morti di fame ha sempre portato a disastri. I veri colpevoli di questa situazione sono quelle persone come i magistrati, prefetti e questori, persone strapagate per fare rispettare e applicare la legge. Vi ricordo che lo stipendio di un magistrato

  9. Le leggi garantiste con le quale ci hanno illuso di essere un Paese civile, ma che per i loro beceri interessi (Dell’Utri docet)sono state partorite, ci hanno consegnato nelle mani di questa orda di barbari che in questo schifoso garantismo ci sguazzano….nei loro paesi si guardano bene dal delinquere, meglio qui (MA ANCHE I DELINQUENTI NOSTRANI NON SONO DA MENO!). QUESTO RICORDATEVELO IN CAMPAGNA ELETTORALE QUANDO TANTI CIALTRONI CONQUISTANO VOTI ANCHE SOLO GRAZIE AD UNA MISERA CENA O A PROMESSE DI MINUSCOLE BRICIOLE DELLE TORTE CHE DIVORANO…RACCOGLIENDO POI CON LE LORO SPORCHE DITA ANCHE LE MINUSCOLE BRICIOLE PROMESSE!!! S V E G L I A!!!!!

  10. ti ricordo che i magistrati non si inventano le regole, ma applicano quelle che sono approvate in Parlamento. prima di sparare perle di qualunquismo pensiamo a quello che stiamo per dire..almeno un attimo…
    e prendono moooolto di meno di un parlamentare..

  11. io compro 2 metri di corda!!!!
    fatelo anche voi
    ad utilizzarla ci vuole un’attimo!!!
    altrimenti anche 2 litri di benzina!!!

  12. Serve la semplice attuazione del dettato costituzionale: carceri a misura d’uomo, capaci di rieducare e reinserire il condannato CONCRETAMENTE. Oggi le carceri sono un luogo di frustrazione che rende quanti vengono rimessi in libert

  13. avete letto cosa sta succedendo alle porte di latina con il sorgere di enormi baraccopoli piene zeppe di extracomunitari e non,gente della peggior specie ? …

  14. invito la popolazione di latina , a turno, a dare fuoco a queste baracche!!!! come? ci abitano? fa niente,prenderemno 2 piccioni con un afava e ci libereremo di questi zozzoni

  15. finalmente uno che scrive quello che pensa e che bisogna assolutamente fare. leggetelo prima che lo cancellino e agite