POLVERINI: AL VIA 5 NUOVE ELISUPERFICI, 2 A LATINA

30/08/2010 di

Entro il 30 settembre saranno realizzate sul territorio laziale cinque nuove elisuperfici per l’atterraggio delle eliambulanze: è il piano della Regione Lazio presentato questa mattina nella sede della Giunta dalla governatrice Renata Polverini, dal direttore generale dell’Ares 118, Antonio De Santis, e dal responsabile dell’elisoccorso, Alessandro Giulivi. Le piazzole sorgeranno ad Acquapendente (Viterbo), ad Amatrice (Rieti), Formia (Latina), Ostia (Roma) e Terracina (Latina). Realizzate in prossimità di strutture sanitarie per rendere più efficace l’intervento, saranno operative 24 ore su 24 e garantiranno in 20 minuti il trasporto dei pazienti più gravi nei presidi ospedalieri di alta specializzazione presenti a Roma. Il finanziamento regionale è pari 744,478,62 euro. «Queste nuove elisuperfici – ha commentato Polverini – aiuteranno tutti i cittadini e li renderanno tutti uguali di fronte ad un intervento di urgenza. Con queste piazzole avranno l’opportunità, da tutto il Lazio, di arrivare in una struttura con le caratteristiche idonee all’intervento necessario in soli 20 minuti». La governatrice ha spiegato che i criteri in base ai quali sono state scelte le località «sono territoriali – ha sottolineato – e di vicinanza rispetto alle strutture sanitarie». «I nostri elicotteri – ha affermato De Santis – sono dei veri e propri centri di rianimazione volanti e già a bordo inizia l’intervento sul paziente». Questa iniziativa rientra in un progetto più ampio per potenziare le elisuperfici della Regione Lazio«. Giulivi ha ricordato che a bordo di ogni eliambulanza viaggiano un pilota, un comandante, un medico rianimatore e un infermiere professionale.

  1. Brava Renata…grande pagatrice…ha rispettato le scadenze ed ora st