Latina e le biciclette, che fine hanno fatto i progetti?

29/04/2013 di
latina-bicicletta-biciclette-via-del-lido-46817354

Latina è la città dei concorsi di idee, delle tavole rotonde, dei protocolli d’intesa. Ma, alla fine, quanti progetti diventano realtà? Pochi. Qualche mese fa si parlò di una serie di idee per rendere Latina più ciclabile. Una bella sintonia tra associazioni e Comune sembrava aprire la strada a una nuova fase.

E poi? Che fine hanno fatto i progetti? Se lo domandano i membri dell’associazione Latina in Bicicletta che scrivono direttamente al sindaco.

Chiedendo conto dei tre importanti progetti più volte sbandierati. L’Anello Ciclabile presentato dal movimento nell’aprile 2012 e per il quale i lavori sarebbero dovuti partire a marzo: “Siamo venuti a sapere – scrive il presidente Dario Bellini – che la realizzazione è stata rinviata per alcune criticità riscontrate. Di quali criticità si parla? Quando verrà realizzato il progetto”? C’è poi il raddoppio della pista ciclopedonale di via del Lido previsto dal progetto PLUS. Quando inizieranno i lavori? Stiamo rischiando di perdere il finanziamento che scade proprio nel 2013?

E infine il tavolo tecnico che doveva studiare l’attuazione di un’isola pedonale nel centro storico. “Sono passati molti mesi da quella prima riunione con l’Assessore Picca e non siamo stati mai convocati – conclude Bellini – A che punto siamo? Quando le associazioni di categoria dei commercianti, le associazioni ed i movimenti legati alle tematiche ambientali verranno convocate?”.

  1. Se perdessimo i fondi PLUS saremmo veramenti pessimi! I progetti sono molto interessanti!

  2. ma basta con ste biciclette in giro per strade inquinate e che creano rallentamenti del traffico automobilistico di chi va a lavorare, basta ciclisti pedalate altrove, ricordatevi che le strade asfaltate sono state create solo per le automobili.

  3. che fine hanno fatto anche le biciclette gialle ad uso dei cittadini? le poche rimaste sono distrutte, senza sellino, con i freni tagliati!!!

  4. Caro sindaco G.dI Giorgi
    come menbro del gruppo Latina in bicicletta chiedo espressamente che venga approvato nel progetto il punto fondamentale a cui tutti noi siamo interessati, vale a dire un percorso circolare intorno a piazza del popolo in modo che noi della sinistra carina di Latina possiamo sfogarci dopo le giornate faticose passate davanti al PC consultanto il nostro amatissimo facebook
    distinti saluti Latina in bicicletta

  5. Al ‘pelatoocchialutomezzacalzettaschiavodelpdledellamafiazaccheofantimaietta’… non frega una mazza di quello che chiedete voi…. passate le elezioni e incamerati i vostri votarelli partigiani se ne è sbattuto di brutto!

  6. a tutti i ciclisti: RIPETO CHE LE STRADE SONO CONGENIALI AI VEICOLI A MOTORE NON ALLE BICILETTE.
    Quindi non vi lamentate se venite investiti con conseguenze spesso tragiche.

  7. ma mi chiedo questi “ciclisti” di che vivono? ci vanno a lavorare o lavorano da papà?? ma non hanno niente da fare nella vita che rompere a chi deve andare a lavorare?

  8. @ automobilista, claudio e a tutti quelli che la pensano come voi:

    almeno alcune delle persone che vanno in bicicletta, compresa me, ci vanno a lavoro, anche con pioggia e grandine
    chi va in bicicletta probabilmente lo fa perchè con il proprio lavoro non è più in grado di sostenere i costi di mantenimento della propria automobile
    qualcun altro usa la bicicletta perchè è più ambientalmete sostenibile dei SUV che tanto piacciono alla popolazione di Latina
    qualcuno usa la bici perchè se lo fanno nei Paesi più avanzati di noi qualcosa significherà pure
    chi va in bicicletta risparmia parcheggi per chi non rinuncia alla macchina
    il traffico sicuramente diminuisce con i ciclisti, che sono facilmente sorpassabili senza investirli

    siate CIVILI!!!!

  9. iHHHH LETAMOSI, CHE COMPLIMENTO, SONO CORROTTI, INCIUCIONI, TRUFFATORI IN DOPPIO PETTO, hanno ridotto la gente a chiedere l’elemosina col caporalato autorizzato dalle LORO leggi gestendo le LORO coperative CHE VINCONO I LORO APPALTI, hanno demansionato ed esautorato dall’incarico per assumere I LORO CUMPARIELLI, letamosi è un turpe complimento…. li nobiliti troppo

  10. a Patari’ eri meno patetico quando ti sballavi con quei quattro fascisti sfigati di Latina!