Elezioni, minacce di morte alla consigliera Gina Cetrone

04/02/2013 di
gina-cetrone-latina-57897345

L'onorevole Gina Cetrone

Prima velati insulti sul suo profilo facebook, poi messaggi telefonici con minacce di morte. A denunciare l’accaduto è l’onorevole Gina Cetrone, consigliere regionale uscente del Pdl, ora candidata alla Regione Lazio con il Movimento Fratelli d’Italia.

“Ho sempre inteso la politica come servizio al cittadino – fa sapere la Cetrone attraverso un comunicato stampa – Evidentemente tutto questo disturba i manovratori occulti che nell’ultimo periodo stanno usando nei miei confronti anonimi atteggiamenti d’intimidazione malavitosa, con il recondito scopo di fermare la mia volontà di essere ancora in campo, e forse anche per essere entrata in Fratelli d’Italia”.

Un’intimidazione esplicita e gravissima, così come la ha lei stessa definita, che la consigliera, che sembra quasi avere un’idea sull’autore delle minacce, ha prontamente segnalato alle forze dell’ordine con una denuncia contro ignoti e consegnando il cellulare dove sono giunti i messaggi.

“E’ chiaro che la grave minaccia non scalfisce la mia volontà di cimentarmi nella campagna elettorale – conclude la Cetrone – Per questo ho ripreso il mio tour elettorale tra i cittadini. Al di là delle intimidazioni, vado avanti senza paura”.

 

 

 

 

  1. manovratori occulti… ma de che ?? per un candidato del genere, che nel precedente consiglio regionale non ha fatto un tubo ?

  2. E’ la stessa tattica messa in atto QUALCHE ANNO Fà da Scucchione BELPIETRO!!!!

  3. come farsi pubblicità gratuita sui quotidiani….domani faccio fare un articolo sulla mia azienda così non pago la pubblicità!

  4. booooohhhh ma Che roba è?
    Che avrebbe fatto di cosi eclatante da far irritare gruppuscoli eversivi?
    E’ stata vaga, CI DICA , CI DICA……

  5. Minacce tramite telefono e Facebook? Gli autori sono facilmente rintracciabili. Se è vero, sono sicuramente “ladri di polli”.

  6. …e che cosa avrebbe fatto di così importante a livello politico tanto che il suo passaggio dai ladri d’Italia agli idioti ladri d’Italia sia fonte di minacce??? come farsi pubblicità gratis… ma un pò di vergogna ce l’hanno questi “soggetti”… quando si guardano allo specchio riescono ad accettarsi così come sono???

  7. Ragazzi no problem!!! tiriamo dritto sino a fine mese e mi raccomando non vi avvicinate a chi in questo periodo per strada avanza con il sorriso(anche se sono vostri parenti!!!).Fedeli al m5s e…..Dopo le elezioni rideremo noi delle loro facce!!!!
    L’alba è vicina e ci sorride sempre di più!!!
    tutto tutto niente niente
    il vs cetto lachiunque

  8. beh, siccome sicuramente lei crede nelle istituzioni, avrà CERTAMENTE fatto una denuncia in procura dettagliando tutto quanto. E poichè la signora è trasparente, avrà sicuramente la accortezza di rendere conto di tutto quanto denunciato ai propri elettori. aspettiamo dunque….

  9. Ho una domanda
    Quanti voti ci vogliono per ogni candidato per essere eletti alla regione Lazio ?