SABAUDIA, RAPINA IN VILLA: MARITO E MOGLIE LEGATI E PICCHIATI

13/04/2010 di

Un noto commercialista di Sabaudia insieme a sua moglie è stato aggredito e picchiato a scopo di rapina la scorsa notte nella sua villa a Sabaudia. I due sono stati sorpresi nel sonno da quattro banditi armati di pistola e legati ad una sedia e il commercialista è stato colpito sul volto con il calcio di una
pistola. Dieci minuti di puro terrore per la coppia che è stata costretta ad aprire la cassaforte: prelevati contanti e gioielli, non assicurati, per un valore complessivo di 50mila euro. Indagano i carabinieri.