IMPANTI TERMICI: PROROGATA LA SCADENZA

13/03/2010 di

La Consulta Provinciale Utenti e Consumatori ha richiesto ed ottenuto dall’Amministrazione Provinciale e dal consorzio di imprese vincitrice dell’appalto sulla verifica degli impIanti termici,  il rinvio della scadenza per la regolarizzazione degli stessi  al 31 marzo 2010. Questo è il testo integrale del comunicato emesso dalla Provincia di Latina.

In occasione dell’incontro avuto tra la Provincia di Latina, la Consulta Provinciale dei Consumatori, e la società incaricata di effettuare il servizio di verifica degli impianti termici, è stato firmato tra la Provincia e l’ATI l’accordo per la proroga della scadenza al 31 marzo 2010, per il pagamento e la presentazione del bollino, accompagnato dall’ “allegato G biennio 2008/2009” relativo alle manutenzioni effettuate sugli impianti termici.

Si ricorda, pertanto, che bisogna far pervenire allo sportello del cittadino di via Fabio Filzi n.39, l’allegato “G” rilasciato dal tecnico delle caldaie e un versamento biennale (c/c postale n° 87646352 intestato alla Provincia di Latina) a titolo di contributo spese di 6,66 euro con la causale “Bollino Verde”. Se l’utente sceglie di non presentare l’autocertificazione, verrà comunque sottoposto a controllo periodico attraverso la visita di un verificatore che controllerà l’avvenuta manutenzione della caldaia e in tal caso il costo della verifica è di 78.03 euro (44,59 euro per la fasciasociale).
La Provincia di Latina ha avviato da tempo la campagna informativa del servizio Caldaie Sicure 2008 – 2009 per garantire ai cittadini la massima sicurezza nell’uso degli impianti termici, preservare un ambiente più sano e garantire un risparmio energetico con conseguente beneficio economico per l’utente.
Le verifiche funzionali degli impianti termici, ogni due anni, sono state rese obbligatorie dalla legge n° 10 del 09/01/1991 (con le successive modifiche ed integrazioni) che disciplina le norme per il contenimento deiconsumi energetici.
Con Delibera di Giunta Provinciale n° 194 del 19/09/2005, la Provincia ha definito le regole per dar corso all’attivazione del servizio di controllo. E’ stata espletata la procedura di gara per l’affidamento del servizio di verifica degli impianti termici, per i Comuni della Provincia di Latina, con popolazione residente inferiore a 40.000 abitanti. Restano quindi esclusi dal servizio i Comuni di Latina, Aprilia e Terracina.
L’appalto è stato aggiudicato all’Associazione Temporanea d’Impresa (ATI) Multiservice S.p.A. – Multiservizi energia S.r.l.
L’ ATI ha istituito, presso la sede della Provincia di Latina – Settore Ecologia e Ambiente – in Via Fabio Filzi n° 39, lo Sportello del cittadino, dedicato ad informare sulla verifica degli impianti termici. Il personale dello sportello del cittadino, può essere contattato, oltre che nell’ufficio suddetto, anche tramite il n° verde 800582726 senza costi telefonici, o al n° telefonico 0773488255.

  1. Ogni tanto una buona notizia! Mi ero completamente dimentiato del famigerato bollino blu. Grazie alla Consulta, anche se non so bene cosa sia. Qualcuno