Morphe Arreda

Il video di Giulia, ecco come si vive in carrozzella a Latina

16/11/2012 di
video-giulia-carrozzella-latina-854982262

Un video testimonianza per raccontare l”odissea” di chi vuole spostarsi a Latina su una carrozzella. La vicenda è quella di Giulia, una ragazza di 14 anni, che vuole semplicemente andare a scuola da sola. Il liceo Classico di Latina è a soli 300 metri da casa sua, ma guardate quante insidie possono nascondersi in soli 300 metri…

  1. il grado di civiltà di una nazione si misura dall’attenzione per le categorie più deboli dal rispetto della natura

  2. quel cavolo di bar glamour vicino al tribunale è un ostacolo per chiunque: non si passa, semplicemente ! cominciamo a sanzionare gli incivili, ovunque siano

  3. Un video che rispecchia la realtà della vita di queste persone che noi nella vita di tutti i giorni non pensiamo quanto loro soffrono perchè non possono avere una vita uguale agli altri anche stando cosi su una sedia a rotelle..Sicuramente chi guarda il video starà piu attento quando parcheggia la propria auto

    Sul fatto del sindaco e dell’amministrazione..si bisogna fare qualcosa ma non è di certo tutta colpa del sindaco se i marciapiedi sono cosi..fatti da amministrazioni vecchie e tanti tanti anni fa…certo non è per scolpare nessuno ora la nuova amministrazione dovrà fare attenzione a mettere in sicurezza marciapiedi e strade..

    E trovare un rimedio per questi picconi che dalle 16 fino alle 20 imbiancano la città sopratutto alla zona stadio..

  4. Mia figlia una ventina di anni fa’ ha fatto una ricerca insieme alla sua scuola,riguardante proprio le problematiche di movimento nella citta’ di Latina di queste persone in carrozzella.
    Fu’ segnalato al comune il risultato di tutto cio’ e dopo un po’ di tempo furono fatte delle passerelle per attraversare la strada (non dico dove)ebbene tutto ok’??? No perche’ furono fatti i scivoli solo da una parte della strada.INTELLIGENTONI.,,, Comune di Latina sindaco assessore alla viabilita’datevi da fare…..

  5. Il tutto avvilente e scandaloso…. Latina non sopporta i giovani… li odia….figurarsi se si indigna per un diversamente abile………………..

  6. Purtroppo chi non ha mai provato situazioni del genere, non se ne rendera’ mai conto di cosa significa essere inutile x questa società, perche e’ banale dirlo ma chi ci amministra non frega niente delle difficoltà che hanno i diversamente abili, perche e’ una società che pensa ai soldi e carriera, con il terribile motto “triste a chi capita”

  7. diciamo che c’è da lavoro (da subito) per il nuovo comandante dei vigili urbani. Poi c’è lavoro per il settore strade del comune di latina. Intanto facciamoci un’esame si coscienza, quando lasciamo la macchina, il motorino parcheggiato male.

  8. Inutile dirlo: durezza d’animo dell’amministrazione ma anche colpevole distrazione e menefreghismo da parte di cittadini che parcheggiano dove non devono pur di fermarsi davanti al negozio preferito.