REGIONALI, FAZZONE CAPOLISTA PER IL PDL

26/02/2010 di

Liste elettorali chiuse in provincia di Latina. Per il consiglio regionale del Lazio scendono in campo decine di candidati, tra cui l’attuale senatore e coordinatore provinciale del partito Claudio Fazzone, capolista del Pdl.

Nella stessa lista compare anche il nome del consigliere regionale uscente Romolo Del Balzo e dell’assessore del Comune di Latina Stefano Galetto, che oggi ha ufficialmente rassegnato le dimissioni per aprire la campagna elettorale. Candidati anche Giovanni Di Giorgi e Lilli D’Ottavi.

La lista dell’Udc, a sostegno di Renata Polverini, sarà invece guidata da Aldo Forte, attuale capogruppo del partito in consiglio regionale. A seguire anche i nomi del consigliere regionale uscente Fabrizio Cirilli, oggi indipendente, e del vicesindaco del Comune di Latina Patrizia Fanti. Il nome pontino del listino della Polverini è invece quello di una donna, Gina Cetrone, delegata provinciale al marketing e promozione territoriale.

In corsa nella lista del Pd anche i consiglieri uscenti Domenico Di Resta e Claudio Moscardelli.

  1. peccato che l’ex prefetto Frattasi non sia in alcuna lista: avrebbe sicuramente preso una infinit

  2. [b]Contenti e cornuti[/b] , come solitamente si dice per avvenimenti o conseguenze che gia’ si sapevano in anticipo .

    [u][b]Infatti a LATINA-LITTORIA citta’ da sempre affiancata alle “metropoli” del sud , nelle classifiche annuali per vivibilita’ e qualita’ della vita’ occupando sempre gli ultimi posti , …senza fare troppe previsioni ancora una volta sara’ elargito un grande consenso al monarca di Fondi . A maggior ragione essendo stato inserito come capolista da i suoi vicere’ ![/b][/u]

    LATINA-LITTORIA citta’ fondata durante il fascismo segue anche oggi il criterio ideologico , senza fare troppe distinzioni si vota chiunque . Anche personaggi beceri che cavalcano la falsa onda dell’anticomunismo .

    A LATINA-LITTORIA posso far eleggere tranquillamente anche il cane del mio portiere , purche’ venga candidato nel PDL e affini ! …Il “PERICOLO COMUNISMO ” deve essere evitato ad ogni costo , anche quando esso non esiste piu’ !

  3. ma come c’erano articoli su LatinaOggi di qualche mese fa sul caso Fondi dove l’ex AN prendeva giustamente le distanze da Fazzone manifestando pubblicamente solidariet

  4. Si sapeva che tale candidato avrebbe dato la stura a tutti i ben pensanti di questa citt

  5. Chiedete ai Vs. referenti politici di zona come mai il Sen. Fazzone resta il pi

  6. Correggiamo subito un errore macroscopico: il Presidente provinciale delle Acli di Latina