Derby Latina-Frosinone, tornano i manifesti abusivi

06/10/2012 di
derby-latina-frosinone-manifesti-7862256

Torna il derby Latina-Frosinone e continua la campagna abusiva con manifesti (pseudo) ironici che beffeggiano gli avversari del Frosinone con l’ormai stantio tema del “pecoraro” ospite in pianura pontina.

Le proteste contro questo tipo di tifo rimbalzano ora anche su Facebook dove molti cittadini di Latina si chiedono perché continuare a insultare i ciociari in questo modo, invece di promuovere un tifo realmente divertente e sano.

  1. A me sembra proprio questo un modo di tifare divertente, magari al limite del cattivo gusto,ma che comunque rientranegli sfottò che prima di un derby ci stanno.
    Se poi vogliamo parlare di attacchinaggio selvaggio allora potreste prendere in considerazione i manifesti di casa pauond, attaccati illegalmente in tutta latina (a spese di chi paga onestamente la dogre per fare pubblicità)

  2. Il problema non è lo sfottò in se per se, l’Italia è un paese di campanili e di rivalità da sempre quindi non creiamo inutili scandali cittadini e pensiamo a chi questa citta la umilia veramente. Piuttosto, rispetto ai manifesti preoccupiamoci del fatto che c’è chi per attaccare paga e poi si ritrova coperto in un attimo. Guardiamo a Casapound, che in questi giorni ha attaccato pure sui cabine di attesa degli autobus..

  3. Sta diventato la città del moralismo continuo….ma che volete per caso un manifesto del tipo “Latina Frosinone….teniamoci per mano”?!?! Lo sfottò ci sta tutto e non mi sembra neanche violento come era una volta (ricordo un “in tanti allo stadio per rompergli il c…”) quindi basta!!! E la musica dà fastidio, e la movida dà fastidio e i manifesti…pure i bersaglieri hanno dato fastidio…che città di morti di sonno!!!

  4. ci lamentiamo perché in questa città il rispetto della legge, delle regole e del bene comune è facoltativo. Ma è mai possibile che non riusciamo ad uscire da questo menefreghismo? Come facciamo a lamentarci che i politici imbrattano la città in campagna elettorale e poi tolleriamo queste ridicole goliardate? Nessuno pensa che i manifesti coperti erano stati pagati alla dogre? Questo è il problema, parliamo di rispetto solo quando ti calpestano i piedi e poi della città e del bene comune, chi se ne frega.

  5. Ma è cosi bello vedere nella propria città manifesti con lo spirito del derby dello sfottere della partita che si attende come un derby che si hanno in italia..Perchè rompere sempre a dire che fanno male..Già dobbiamo pensare che loro sono un paese di 48.000 abitanti e noi piu del doppio..e prendere in giro è un onore che gl idiamo questa importanza..

    Pensate a venire allo stadio e passare una giornata serena e divertente invece di criticare le iniziative dei ragazzi..

  6. loro saranno pure i ciociari e noi saremo pure il doppio ma per le semifinali della top volley ci hanno ospitato nella loro struttura perché la nostra non era adeguata. Chi sarebbero quindi i caciottari, noi o loro? Facciamo ridere, certo tanto ridere, anche senza manifesti.

  7. FACCIAMOLI VACCINARE PRIMA CHE ENTRINO NEL CAPOLUOGO !!
    CI SIETE MAI STATI A FROSINONE……….MAI CITTA’ COSI’ BRUTTA!

  8. Con tutti i problemi che ha questa città Voi di Latina24ore non avete niente altro da evidenziare? mha…..
    Saluti e FORZA LATINA!

  9. Poveri pontini!

    Noi siamo un paesino, voi siete il doppio (wow!) come se il prestigio di una comunità dipendesse dal numero degli abitanti! Anzi, proprio perchè siete 120mila vi converrebbe nascondere questo dato. Siete l’unica città oltre i 100 mila abitanti che non ha mai visto la Serie B, per esempio. Una piccola vergogna sportiva!!

    Quando giocherete per un lustro in Serie B come ha fatto il paesino Frosinone allora magari potrete abbozzare un paragone.

    Per il resto cosa dire?
    Pur avendo una distanza quasi simili rispetto a Roma (85km FR, 72 LT) noi abbiamo conservato il nostro dialetto, cercando di farlo apprendere anche ai ragazzi perchè il dialetto è arricchimento culturale. A Latina invece si parla una specie di romanesco, tanto per darsi un tono da cittadini, come se i cittadini fossero migliori dei “campagnoli”.

    Per noi essere etichettati come contadini, pecorari, ecc.. non è che un onore. Non nascondiamo le nostre origini.

    Anni fa ci presentammo a Latina con lo striscione CIOCIARO PECORARO. Autoironia che forse nessuno di voi colse.

    Pecore, trattori, dialetto… pensate davvero che possiamo offenderci per queste stronzate?

    Pensate piuttosto al vostro anonimato sportivo, culturale, storico.
    Nessuno sa chi siete, anche voi siete confusi sulla vostra stessa identità.

    Ci si vede domenica. Possiamo vincere o perdere in campo.
    Da sempre vinciamo sugli spalti, in primis per ironia (e autoironia).

    Provate ad imparare qualcosa piuttosto.

    Ah, ultimissima cosa. 1000 spettatori in una città di 120mila abitanti. E lo scorso anno 150 abbonati al primo anno di Serie C1 dopo 30 anni!! Numeri ridicoli. Meditateci sopra pontini!

  10. Ho letto tutto quello che avete scritto, conosco Frosinone e conosco Latina, città bellissima ma se ve fate una passeggiata alla famosa “zona pub” vi renderete conto cosa sono gli abitanti, ovvio non tutti. Sono più del doppio di Frosinone, ma non valgono come loro, ovvio non tutti. La falsità che esiste è talmente tanta che è impossibile descriverla. Ci si affitta le macchine per far bella figura, e poi appoggiati per ore sullo stesso muro a bere lo stesso coktail per ore, ovvio offerto.
    Frosinone è più sempliciottà, si anche lì ci sono coglioni e pure troppi, ma nella loro semplicità sanno essre cordiali, ed esprimono i loro veri valori, non che Latina non gli abbia maaaahhh. vabbè basta va che sennò vado avanti per ore e ore.

  11. torneremo al potere e vedrete come marcerete con noi………….davanti a noi…………..Viva l’Italia rivogliamo l’Imperialismo che è l’unica cosa che attualmente oggi ci compete di più.

    P.S. LE CRITICHE FATTE AD ALCUNI DI VOI……..NON….SONO PURAMENTE CASUALI

    A Noi

  12. Ben vengano questi sfotto’ piuttosto che la violenza fisica tra le 2 tifoserie. In fine queste prese in giro sono sempre esistite basta guardare striscia la notizia con Militello che ogni squadra di qualsiasi citta’ si diverte nelle prese in giro. Basta quindi con questo perbenismo spicciolo e un grande NO alla violenza e allo stadio piu famiglie

  13. Quanto livore per una partita ” scapoli ammogliati”.
    Ma poi perche’ lo chiamate derby, se non sbaglio si usa quando le squadre sono delle stessa citta’.
    A me sembra di intravedere motivo di sfogo di frustrazioni quotidiane.

  14. In quei manifesti,ci sono geometri,insegnanti,operai,e disoccupati.Portare la propria idea,il proprio essere di manifestare per rendere più bello il berby.Poi si và dal grafico,e si stampa,tutto a spese di quelle poche 10 persone.Poi si passa all’affissione,comprando scopa e colla,sempre con il tempo che si trova.
    Lunedì 15,si tornerà alla più piatta normalità.
    Ma da oggi,inizia la settimana anticiociara.

  15. trovo quel manifesto esilarante divertente ed affatto offensivo, se i Ciociari ne realizzassero uno simile per noi Latinensi con al posto della pecora un bufalotto riderei ugualmente!

  16. fr, aggiungerei che noi siamo talmente pecorare che possiamo vantare nomi illustri nella nostra storia millenaria, come cicerone, san tommaso d’aquino, mastroianni, manfredi ecc e loro aldilà di martufello non so…
    per quanto riguarda i numeri è curioso vedere che noi (metà degli abitanti) siamo andati in trasferta a latina in 650 e loro sono venuti a frosinone in 8 (li ho contati).

  17. Il manifesto è divertentissimo e lo sfottò in Italia c’è sempre stato ed è sano. Meglio delle violenze gratuite. La cosa che guasta è che sono sempre affissi in maniera abusiva su pubblicità che altri correttamente pagano all’ufficio comunale. Ed essendo il Latina una squadra vicina all’amministrazione comunale questa cosa cozza e non poco. Va bene lo sfottò e vanno bene pure i manifesti ma senza rubare gli spazi degli altri sarebbe di gran lunga meglio

  18. Sui manifesti facciamoci una bella risata su, che non guasta.

    Sull’abusivismo delle affissioni, credo che il problema sia la legge che punirebbe solo l’atto in flagranza (quando invece risalire al responsabile sarebbe un gioco facilissimo).

    Cmq, teniamoci pronti a mesi di attacchinaggio selvaggio in vista delle elezioni …

  19. X A:

    I tuoi nomi illustri chi sarebbe anche Andreotti?ahah..e poi chi se ne frega che vi hanno lasciato un paese sensa futuro..Mentre a noi Mussolini ci ha lasciato lo spazio per il futuro dei nostri figli..I ciociari scappano e vengono dalle nostre parti..

    Sui nostri tifosi che sono venuti in 8..Forse non ricordi anni fa quando a frosinone venivamo in 15 pulman..ora cè il discorso della tessera del tifoso..
    Rimani nel tuo paesello sensa futuro e quando vuoi vedere un po di mare vieni nelle nostre coste PONTINE

  20. E’ UN DERBY SENTITO CON UN NORMALISSIMO SFOTTO’ TRA TIFOSERIE, COME ACCADE TRA ROMA E LAZIE.
    FA VERAMENTE PENA CHE UN REDAZIONE DI UNA TESTATA SI OCCUPI DI QUESTE SCIOCCHEZZE ANZICHE’ PARLARE DI PROBLEMI REALI.

  21. I manifesti vergognosi sono stati quasi tutti rimossi. Grazie a Latina24ore per la battaglia di civiltà.

    Il tifo e la goliardia sono un’altra cosa.

    Forza Latina!

  22. Io rimuoverei quelli come voi che non avete una vita cosi infelice da preoccuparvi per 4 manifesti goliardici che vengono affissi una tantum

  23. il manifesto è palesemente ideato da un gruppo di cretini, però attenzione…… se serve parlare male dei cregtini…anche questa è pubblicità ed aumenta l’attenzione sulla partita

  24. A proposito di CASAPOUND…..sui cassonetti davanti la scuola A Volta ci sono manifesti di quel criminale di CHE GUEVARA….non che mi dispiaccia il posto d’affissione -la munnezz, questa si merita- ma questi manifesti con tanto di falce e martello e l’orribile rosso non destano la tua preoccupazione? Eh si….sono sempre e solo quelli di CP!!!
    Ma fatevela na risataaaaaaaaaaaa

  25. Ridicolo è chi scrivi certi articoli.. D’altronde cogliere il sano sfottò campanilistico e la semplice ironia delle cose non è per tutte le menti..

  26. @arrigo nemmeno cogliere l’abusivismo dilagante di alcuni soggetti a danno di altri che regolarmente lavorano e pagano?

  27. Aridaje. Ma riuscite a leggere il titolo dell’articolo? Manifesti abusivi. Ma perché lo sfottò, giustissimo e divertentissimo, deve danneggiare quelle attività che regolarmente pagano? Non equivale a rubare? Poi parliamo di crisi…
    E adesso dai, ricominciate coi commenti che dicono che lo sfottò è sano.