Morphe Arreda

Aggressione per concorrenza tra locali, tre in manette

21/09/2012 di
arresti investimento via romagnoli

Concorrenza sleale tra gestori di alcuni locali: questa la motivazione che avrebbe portato tre persone, arrestate questa mattina dalla squadra mobile, ad accanirsi contro un cittadino rumeno, investito, aggredito e rapinato il 13 giugno in via Romagnoli.

In manette sono finiti Candido S, 27 anni, Raffaele P., classe ’62 e Vasilica D., 29 anni, rumeno. Secondo il racconto della vittima, l’investimento sarebbe da ricondurre a una precedente lite avuta con i suoi aggressori per motivi legati all’esercizio di un’attività commerciale per la vendita di alimenti e bevande che, a dire degli arrestati, creava problemi ad altri gestori di attività simili.

Le tre persone finite in manette sono anche indagate per aver danneggiato con un incendio l’esercizio commerciale concorrente. L’ordinanza di custodia è stata emessa dal gip Mara Mattioli.