Di Giorgi parteciperà alla protesta contro i tagli del Governo

23/07/2012 di
giovanni-di-giorgi-latina-4763986273

“I nuovi tagli previsti dal governo a carico dei Comuni rappresentano un altro elemento di grande difficoltà non solo per la gestione dell’ente, ma per la stessa impostazione della politica dei servizi ai cittadini. Continuando di questo passo il Comune rischia di diventare un semplice ‘gabelliere’, deputato dallo Stato alla riscossione delle tasse”.

Lo afferma al sito Anci (Associazione nazionale dei Comuni d’Italia) il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, che martedi prossimo manifesterà con i suoi colleghi sindaci davanti Palazzo Madama per chiedere al Governo ed al Parlamento una profonda revisione del decreto legge sulla spending review.

Secondo Di Giorgi “occorre prendere coscienza che i Comuni sono il front office dei cittadini, la prima istituzione cui essi si rivolgono per rappresentare le loro istanze”. Per questo motivo “le amministrazioni comunali – sottolinea il sindaco di Latina – devono essere messe in grado di fornire risposte serie e adeguate anche attraverso le opportune risorse”. Senza dimenticare che “solo dall’ente locale può arrivare quella spinta dal basso più che mai necessaria per far ripartire il sistema economico bloccato dalla crisi.

Ecco perché la posizione assunta dall’Anci mi trova d’accordo. Si tratta – conclude Di Giorgi – di una iniziativa quanto mai necessaria per la difesa delle nostre
prerogative”.

  1. Abbassare gli stipendi agli assessori ed evitare di dare incarichi esterni agli amici e ai parenti invece no?

  2. Dai Giovanni fatti sentire e devi precisare che non ha senso avere la provincia in una parte e il capoluogo da un’altra…il capoluogo piu popoloso deve farsi accoppiare la provincia meno popolosa…

  3. Giovanni paura di perdere il posto? sai che spero? che la provincia sparisca ma solo quella fatta di coi consiglieri ed assessori che curate i vostri interessi.Il tempo delle vacche grasse sta finendo.

  4. Il nostro amato sindaco si occupi dei gravi problemi della città e non pensi a tutelare soltanto i privilegi della Casta di cui fa parte, spero che piano piano spariscano tutti questi centri di potere che non servono a nulla.

  5. Giovanni, e’ la paura di non vedere più soldi da dividere con i tuoi compagni di merende che ti fa fare tutto questo? Perche’ non usi gli stessi atteggiamenti per tutelare cose più serie come la sicurezza dei cittadini? Il sindaco di Sezze e’ il tuo insegnate o il tuo alunno? Perche’ vi comportate allo stesso modo. Prima gli stranieri e poi gli I T A L I A N I!!!!! Ma levatevi di mezzo , almeno potete raccontare ai vostri figli di aver fatto almeno una cosa utile per la societa’ nella vostra vita da c _ _ _ _ _ ni!!!!!!!!!!!

  6. forse non ci rendiamo conto che stiamo valendo, questo è solo l’inizio…altro che tagli

  7. Spread alle stelle, ITALIA sotto attacco della speculazione…….figuriamoci se la provincia di Latina è un problema.

  8. Prima monti…Spread alle stelle…Durante Monti: spread alle stelle…
    Poco c’entra chi ci governa….almeno per la speculazione in borsa
    A meno che berlusca governasse anche spagna portogallo e grecia….in tal caso…

  9. 23 luglio 2012 Monti: “Puntare su economia reale” ….auauuaua…certo ora che lo spread vooooola….. gli conviene puntare l’attenzione su altro. E il popolo si distrae, titoli come Unicredit Telecom e Fiat crollano e qualcuno compra a svendita….Ma è colpa del berlusca.,….ovvio..per i sinistri-onzi :-)

  10. Parteciperà come tappabuchi per occontentare chi l’ha votato. Lui sa meglio di voi che la provincia di Latina sparisce. Può fare anche a meno di partecipare. Evita almeno di prenderci in giro.

  11. Per cortesia non mandatelo in giro non sa parlare nemmeno italiano!! Lo scambieranno per un sindaco straniero!!

  12. Sarà ricordato con…Di Giorgi ,il primo sindaco della Nuova Terra Ciociara

  13. L’unico posto per questo personaggio è fare la comparsa nel film di Albanese “Tuttotutto nienteniente”…ma non ci avrebbe fatto ridere neanche li….ora dobbiamo tutti pregare che mentre andrà a Roma con la sua Auto Elettrica da svariate migliaia di euro….il Signore lo ammetta a godere della luce del suo volto!!!

  14. Smettiamola di prendercela con Di Giorgi se non andava dicevate che se ne fregava ora che va dite che è per difendere il posto e per rimediare e altre cattiverie…Vedete il lato positivo di questa cosa…Il fatto non è che devono sparire le provincie per mangiare di meno ma devon osparire i tanti assessori e persone in piu…Ci lamentiamo noi della nostra provincia..E al sud allora che nella sola sicilia ci sono piu assessori di tutto il nord??La la malavita comanda ma nessuno fa piazza pulita…

  15. Per cortesia dategli almeno un dizionario che magari qualche termine italiano lo impara!!!

  16. PER MISTERO

    i paragoni si fanno con quelli Che stanno meglio DI noi e non con chi sta peggio. Cosi’ e’ troppo facile e banale giustificare il prossimo!!!!!!!