CASO MANCINI, NESSUNA DECISIONE DEL CSM

22/09/2009 di

Nessuna decisione del Csm sulla vicenda del procuratore capo Giuseppe Mancini che ha chiesto una proroga del suo incarico al vertice della Procura di Latina. La quinta Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura ha ascoltato le motivazioni di Mancini ma sulla decisione pesa il parere negativo espresso il 15 luglio scorso dal Consiglio giudiziario. Un parere non vincolante ma di certo importante per la decisione finale. La riunione del Csm è stata aggiornata alla prossima settimana. Mancini ha prodotto una dettagliata relazione nella quale ha risposto al parere negativo sulla sua conferma a capo della Procura di Latina.

  1. Dobbiamo a questo Procuratore la sfiducia verso la Magistratura nel territorio Pontinio.E lo dice proprio Lui: “LA MAGISTRATURA SFIDUCIA SE STESSA”

    Latina (19/02/2008) – La delusione del Procuratore della Repubblica di Latina pu

  2. A proposito della sfiducia verso la Magistratura pontina, ricordiamoci quando il Procuratore di Latina chiese l’archiviazione per il caso “Holiday Village”.Il camping, che precedentemente fu posto sotto sequestro proprio dal suo PM G. Miliano. Riflettete gente…:o:(