OFFRE SESSO GRATIS A UN CARABINIERE PER EVITARE LA MULTA

03/08/2009 di

È stata sorpresa ubriaca alla guida e ha aggredito i carabinieri con calci e pugni mentre l’amica che era con lei ha cercato di corrompere
un militare offrendogli sesso gratis in cambio della modifica dell’esito dell’alcol-test. È successo sul lungomare di Latina dove due donne cubane di 30 e 31
anni, De LA C.M. e G.C.Y. entrambe residenti a Sabaudia, sono state denunciate l’una per guida in stato di ebbrezza, minacce a pubblico ufficiale e calunnia, l’altra per tentata corruzione di pubblico ufficiale.


Le due sono state fermate durante un controllo sulle strade dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della locale compagnia. La 30enne alla guida in stato di ebbrezza ha cominciato a colpire i militari con calci e pugni, poi una volta soccorsa ha detto di essersi procurata lesioni ai polsi per via delle manette di ordinanza. L’amica invece ha fatto delle avances ai due carabinieri invitandoli nella sua abitazione di Sabaudia e chiedendo in cambio di chiudere un occhio sull’esito dell’alcol-test a carico dell’amica.

  1. l’articolo resta pubblicato, se qualcuno scrive un commento compare tra gli ultimi commenti (ovviamente)

  2. Be’ comunque certe accuse vanno supportate da prove altrimenti sono solo qualunquismo da bar