Morphe Arreda

Mercato del lavoro, convegno della Confesercenti

21/03/2012 di

La Confesercenti Provinciale di Latina in collaborazione con le rappresentanze provinciali di Filcams Cgil, Uil- Uiltucs, Cisl Fisascat hanno organizzato un convegno in programma il 21 marzo alle ore 14.30 presso la Sala Italia dell’Hotel Europa in Latina, Via Emanuele Filiberto n. 14, dal titolo “Bilateralità e dinamicità del mercato del lavoro”.

Le stesse rappresentanze sindacali sono le promotrici dell’Ente Bilaterale Regionale del Terziario Distribuzione e Servizi del Lazio – Ebiter Lazio.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di diffondere la cultura della bilateralità nel mercato del lavoro provinciale. La costituzione degli enti bilaterali è prevista dal Contratto Nazionale di Lavoro del settore Terziario Distribuzione e Servizi, al fine di fornire assistenza, formazione, consulenza ai lavoratori ed alle imprese.

Obiettivo dell’Ente è proporre uno strumento flessibile ed efficace, capace di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro in tempo reale e con professionalità, svolgendo e promuovendo attività di studio e di ricerca, sperimentazione, documentazione, informazione, valutazione e iniziative finalizzate allo sviluppo delle politiche attive del lavoro.

L’Ebiter Lazio riveste un ruolo determinante nella creazione e consolidamento dell’occupazione di settore e ne studia l’evoluzione, anche in relazione al tema delle pari opportunità, promuovendo interventi mirati volti al superamento di ogni forma di discriminazione nel luogo di lavoro.

L’agenda dei lavori per il convegno del 21 marzo prevede nell’ordine: Giuseppe Fiacco, Presidente Confesercenti Provinciale di Latina; Massimo Mastrogiacomo, Presidente Ordine Dottori Commercialisti Latina; Lanfranco Principi, Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Latina; Cosimo Peduto, Presidente Ebiter Lazio; Giulia Caprì, Direzione Provinciale del lavoro; Gianfranco Cartisano, Uil-Uiltucs Latina; Anselmo Briganti, Cgil Filcams; Davide Favero, Cisl Fisascat; alla fine degli interventi verrà sensibilizzata la platea degli intervenuti sugli strumenti e sui contributi a favore delle imprese per assunzione di apprendisti.

Ai consulenti del lavoro ed ai dottori commercialisti presenti all’incontro verranno riconosciuti crediti formativi valevoli per la formazione professionale continua. Sono invitate tutte le imprese della provincia di Latina.

  1. solo chiacchiere al vento, un parlarsi addosso che non serve a niente, molto meglio esaminare e discutere le nuove misure delineate dal governo Monti per la riforma del mercato del lavoro

  2. Caro Marchese de Lapalisse, piu’ che di riforme del Lavoro a Targa Monti/fornero perlerei di con tro riforme, o meglio Ritorno al Medio Evo, labvorativamente parlando. Perche’ il Fenomeno Monti e la Sua degna accolita Fornero, che hanno avuto carriere gia’ preorganizzate ed avviate come i Binari di una Ferrovia, mi devono spiegare che cosa c’entra l’Art. 18, con la competitivita’ dell’impresa ed del Lavoro Italiano. Quando in Italia Mancano proprio gli imprenditori, risultati incapaci a produrre redditi autonomi,loro si sono stati sovvenzionati ed assistiti, vedi Cassa del Mezzogiorno, ecc.ecc., unicamente inclini all’intrallazzo e alle ruberie, all’evasione ed elusione Fiscale in quest’ultime pratiche si che sono risultati in gamba, compresa la loro Rappresentante di Confindustria il cui Papa’ e’ stgato inquisito per una mare di Miliardi di evasione, e lei parla pure:Salvo rarissime eccezioni i ns Finti Imprenditori Assistiti, hanno dimostrato solo incapacita’ e truffaldineria riducendo questo Paese a pezzi. Tipo l’incantatore di Serpenti CISL/UIL il Sig. MARCHIONNE, ma da dove e’ uscito? La Germani l’ha preso a calci nel sedere e l’ha cacciato solo in Italia poteva avere Audience, falso e bugiardo e al soldo di chi? Ruba ai poveri per donare ai Ricchi? Solo i regnanti Truffaldini Italiani hanno consentito a questo insensato di fare Fagotto, dopo tutto quell’Oceano di Soldi Nostri regalati alla FIAT, e non si vergogna neanche di esistere e Vive in Svizzera o in Canada il Fellone e monti gli tiene il Gioco? a ITALIANI MA QUANDO VE SCVEGLIATE? Questi Sciagurati ce se stanno a Magna’ eredita’e Futuro dei ns. Figli, DOPO LA LOCUSTA PSYCONANO CE MANCAVA QEUST’ALTRO FENOMENO BOCCONIANO. I poveracci l’ha crepati subito e senza discutere, i Veri responsabili di questo SFASCIO, neanche li sfiora? Fa parte pure del banchetto Pantagruelico? ma Tecnico de che dei miei stivali, fa parte anche Lui della Cricca Ragazzi sono questi i TUMORI di cui bisogna liberarci. Ma per la MISERIA ci sara’ una giustizia?