Morphe Arreda

Vasta operazione contro le stragi del sabato sera, dodici denunce

04/03/2012 di
carabinieri_posto_blocco_643re64r5422

Continua l’attività dei carabinieri volta al contrasto delle stragi del fine settimana, avviata attraverso posti di blocco e controlli sulle strade considerate più rischiose. Nella serata di sabato a Formia, Minturno, Calstelforte, Ponza, Fondi e Gaeta, i militari hanno denunciato dodici persone.

Quattro per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: uno di questi è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico. Stessa denuncia per un altro giovane trovato con due coltelli di genere proibito. E ancora una persona straniera, di origine rom, domiciliata nel campo nomadi di Capua, è stata allontanata con un foglio di via obbligatorio, perché trovata ad armeggiare vicino alla portiera di un’auto parcheggiata.

Un altro straniero invece è stato denunciato per commercio di prodotti falsi e ricettazione, sorpreso con ottanta borse di marchi contraffatti. Un’altra persona denunciata, per omessa custodia di armi, mentre due giovani sono stati segnalati per uso di sostanze stupefacenti: sbarcati con il traghetto a Ponza sono stati trovati con una modesta quantità di hashish.

Sulla strada Appia, una persona già conosciuta alle forze dell’ordine, è stata fermata a bordo della propria auto e perquisita: di sua spontanea volontà ha consegnato un ovulo contenente2,2 grammidi eroina. E ancora un’altra denuncia per un giovane che guidava con un’auto sottoposta a sequestro, una per guida stato di ebbrezza alcolica, conduceva l’auto con un tasso di 1,60.

Un altro giovane è stato sorpreso alla guida con un tasso di 2,13. Infine un uomo, già noto agli archivi di polizia, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, è stato denunciato perché rintracciato in compagnia di altre persone con precedenti.

  1. Un vivo compiacimento alle forze dell’ordine, dovete fare sempre anche piu’ contrastanti di queste operazioni che al volante ci sono troppi che abusano di droghe alcol ma anche idioti con contrassegni falsi di assicurazione rivisioni non fatte sono tante le infrazioni al codice della strada piu’ fermate e meglio eh per contrastare le infrazioni.