Morphe Arreda

DALLA REGIONE FINANZIAMENTI PER NUOVE SCUOLE PER L’INFANZIA

22/04/2009 di

«Parere favorevole della commissione Scuola del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Annamaria Massimi (Pd), allo schema di delibera di Giunta che determina modalità e criteri di riparto per l’assegnazione ai Comuni dei fondi da destinare all’apertura di nuove sezioni di scuola d’infanzia. La delibera ripartisce tra le province del Lazio e il Comune di Roma i 3 milioni di euro stanziati per ciascuna delle tre annualità 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, in base al numero di bambini residenti.


In particolare, vengono assegnati a Frosinone 234.223,86 euro, a Latina 291.943,98 euro, a Rieti 69.121,39, a Roma 783.983,12 e Viterbo 141.417,11 euro. Al Comune di Roma, infine, sono attribuiti 1.479.310,54 euro». Lo comunica l’area informazione del consiglio regionale. «Si tratta della prima iniziativa di questo tipo – ha spiegato l’assessore all’Istruzione Silvia Costa – che, aggiungendosi alle sezioni primavera (per bambini da 0 a 3 anni), va ad ampliare il quadro dell’offerta formativa per l’infanzia. In questo modo, inoltre, è stato possibile fare una ricognizione sullo stato delle liste d’attesa».

«I Comuni – prosegue la nota – potranno aprire nuove sezioni di scuola d’infanzia per i bambini nati nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2003 e il 31 dicembre 2006, sia a gestione diretta sia in convenzione con scuole paritarie e con un funzionamento settimanale del tempo scuola a 25 ore e/o a 40 ore. Il contributo per ciascuna sezione è previsto nella misura massima di 25 mila euro per le nuove sezioni di 25 ore settimanali e di 40 mila euro per le altre (40 ore). Le domande di finanziamento potranno essere presentate partecipando ad apposito avviso pubblico: per la valutazione si terrà conto dell’assenza totale del servizio, della consistenza delle liste d’attesa, del numero di alunni prescritti, delle iscrizioni di alunni con disabilità e delle iscrizioni di alunni non nati in Italia». «Attraverso questa delibera – ha commentato la presidente Massimi a margine della seduta – la Regione dà un ulteriore forte sostegno alle famiglie, offrendo ai Comuni la possibilità di snellire le liste d’attesa». Hanno partecipato i consiglieri Claudio Bucci (Idv), Luigi Canali (Lista civica Pietro Marrazzo per il Pd), Antonio Luciani (An-Pdl), Ivano Peduzzi (Prc) e Vincenzo Saraceni (FI-Pdl).