Villaggio del parco, udienza rinviata

24/09/2008 di

E’ stata rinviata al 20 ottobre l’udienza per il “Villaggio del parco”, la lottizzazione che secondo l’accusa era “mascherata” da intervento edilizio destinato alla popolazione anziana.

Dopo la costituzione di 130 parti civili, i proprietari che non hanno mai potuto usufruire delle case acquistate, l’udienza è stata aggiornata.  A giudizio compaiono in sei, Carmen Lorenzi, proprietaria del terreno, e il figlio Carmine Ciccone, due dirigenti del Comune di Sabaudia, Carlo Gurgone e Vincenzo D’Arcangelo, insieme all’ex sindaco Salvatore Schintu e all’ex assessore all’Urbanistica Luca Mignacca, questi ultimi, in qualità di amministratori, accusati anche di falso ideologico. I loro difensori annunciano battaglia sugli atti prodotti dall’accusa e puntano a far tornare il processo alle fasi preliminari.

  1. Mario dovresti sapere che per legge una lottizzazione ritenuta abusiva non pu