CONTROLLI POLIZIA, DUE ARRESTI E 4 DENUNCE

17/04/2008 di
Due stranieri in manette, quattro italiani denunciati, diverse patenti ritirate e varie contravvenzioni elevate al codice della strada.

 
È il bilancio dell’attività svolta negli ultimi giorni dai poliziotti di quartiere di Latina, nell’ambito dei controlli del territorio predisposti dal questore Nicolò
D’Angelo. Le persone denunciate, sorprese mentre violavano i provvedimenti di sorveglianza emessi a loro carico, appartengono tuttealla malavita locale.
 
Già espulso dalla questura di Siena, Kacen Lazoun, uno degli stranieri arrestati, continuava a trattenersi sul territorio italiano. Il 33enne di origini algerine è stato trovato proprio nell’abitazione di uno dei sorvegliati. Condotto in ufficio e sottoposto ai controlli  di rito, è stato possibile risalire alla sua vera identità grazie al sistema Afis. È stato invece denunciato per false attestazioni di identità e vendita di oggettti riprodotti illegalmente un suo connazionale, in Italia senza fissa dimora e dedito al commercio abusivo.
 
Oltre alla denuncia, è scattato il sequestro di diverse scarpe con marchio contraffatto. Nel corso dei controlli, inoltre, sono state sorprese varie persone in violazione dell’affidamento in prova e degli arresti domiciliari. Le violazioni riscontrate sono ora al centro di separate informative alla Procura e tese all’inasprimento del regime imposto dal tribunale di sorveglianza.