Arresto di Maietta, la Camera non decide: Siamo impegnati per il referendum

01/12/2016 di
pasquale-maietta-2016

pasquale-maietta-latina-2016Ancora un rinvio sulla decisione relativa all’autorizzazione a procedere per l’arresto del deputato Pasquale Maietta, ex presidente del Latina Calcio, coinvolto nell’inchiesta Olimpia. Il presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere della camera dei Deputati, Ignazio La Russa, ha rinviato la seduta alla prossima settimana.

“Sciogliendo la riserva formulata nella seduta del 16 novembre scorso – si legge nel verbale della seduta – si comunica che il relatore del presente procedimento parlamentare è l’onorevole Marco Di Lello. In considerazione della campagna referendaria in corso, che impegna pressoché tutti i componenti della Giunta, avverte che l’inizio dell’esame della domanda di autorizzazione viene rinviato alla settimana prossima. L’onorevole Di Lello avrà così la possibilità di approfondire la conoscenza degli atti. Rinvia quindi l’esame ad altra seduta”.

  1. In un qualsiasi altro paese questo tipo sarebbe stato arrestato per direttissima senza se e senza ma…

  2. Il signor Marietta ha preso una marea di voti sia in città che fuori, e penso che molti conoscessero il personaggio con frequentazioni e atteggiamenti vari (al di là delle responsabilità penali da verificare).

    Questa è la cosa penosa per me.

    Questa dovrebbe essere la cosa penosa per una persona autenticamente di destra. Esistono ancora?

    • se vince il SI con questa riforma tali individui siederanno per sempre nel nuovo Senato, perché rieletti dalla stessa cricca partitocratica in base al consenso locale, sono i famosi trombati dai cittadini alle elezioni politiche che avranno comunque un posto sicuro a vita compresa l’immunità parlamentare.

  3. a Bio,
    la crisi economica sociale lavorativa e politica che stiamo vivendo non è dovuta alla Carta Costituzionale ma alle persone che praticano la politica.

    Leggi il nuovo art.70 e confrontalo con l’attuale, capirai dov’è la truffa.