Morphe Arreda

Latina, l’avvocato Paolo Censi si suicida nel suo studio

23/12/2015 di
avvocato-paolo-censi

Un avvocato penalista di Latina, Paolo Censi, si è ucciso stamani sparandosi un colpo di pistola alla tempia. Il suicidio è avvenuto nello studio del professionista in piazza Buozzi proprio di fronte al tribunale. Il corpo senza vita è stato trovato dalla segretaria intorno alle 9. Una folla di amici e curiosi si è radunata di fronte allo studio.

Paolo Censi, 56 anni, era uno degli avvocati più noti a Latina. Per anni presidente della Camera Penale del capoluogo, si è occupato di molti processi importanti come quello relativo all’operazione “Caronte” sulla criminalità organizzata a Latina. Lascia la moglie e una figlia.

  1. Persona solare, professionista instancabile e brillante.
    Resta il rammarico di non averlo conosciuto nel profondo.
    Ci lascia in eredità la voglia di ritrovare quell armonia e rispetto che gli avvocati hanno perso tra loro.

    Ora in silenzio ho profondo rispetto per il suo gesto e per L immenso dolore di d chi non avrà più il suo sorriso.