Morphe Arreda

Sabaudia è il primo comune italiano ad attivare il sistema radio Aras per le emergenze

20/08/2018 di

Sabaudia è la prima città in Italia dotata di un sistema radio per la diffusione di avvisi e allarmi alla popolazione in caso di calamità ed eventi naturali di particolare pericolosità. Si tratta di un progetto che vede l’installazione e l’utilizzo, in via del tutto sperimentale, tramite la frequenza di diffusione in FM, del sistema ARAS in dotazione esclusiva per sperimentazione all’associazione di Protezione civile Si.Ra.In.

Il servizio prevede la possibilità di interrompere la normale programmazione di una o più emittenti radio FM in sede locale, attraverso il sito radio FM di diffusione (ripetitore), della sola zona interessata dall’evento calamitoso, per permettere all’Ente abilitato di diffondere in tempo reale avvisi urgenti o allarmi alla popolazione direttamente in voce, sostituendosi alla normale programmazione radiofonica del tutto autonomamente. Il vantaggio è raggiungere gli ascoltatori senza alcun tempo di ritardo, che nel caso di  calamità e/o emergenze meteo o di altra natura, può significare salvare vite umane e limitare danni materiali.

La presentazione del progetto si terrà mercoledì 22 agosto alle ore 10, presso la sala conferenze di Palazzo Mazzoni, alla presenza del sindaco Giada Gervasi e del Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli. Interverrà anche l’Ingegner Luciano Baldacci ex dirigente della Direzione Generale  Gestione Spettro Radioelettrico Nazionale del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE). Per l’occasione verranno forniti tutti i dettagli tecnici del servizio e verrà effettuata una dimostrazione pratica del funzionamento del sistema, con la sua attivazione e trasmissione di alcuni messaggi di prova.

COME FUNZIONA. Il sistema aras integra il TBT300 e il Control Unit, insieme può creare una rete radio interconnessa aventi teconologie e frequenze diverse, andando a velocizzare e snellire ogni tipo di comunicazione sia di urgenza o di normale attività.

Il Sistema ARAS può essere impiegato in ambito privato,  istituzionale e di emergenza; di seguito alcuni esempi di scenari applicativi:

  • Protezione Civile (può mettere in comunicazione velocemente una rete di operatori sul campo senza che gli stessi abbiamo radio e frequenze uguali. esempio Prot.Civ con Carabinieri, vigili del fuoco, aeromobili, 118 ecc. avente una o più centrali operative)
  • Aeronautico
  • Portuale e Marittimo
  • Militare
  • Antincendio AIB
  • Elisoccorso 118

L’ARAS essendo un prodotto fondamentalmente per la prevenzione della sicurezza e della velocità di comunicazione per diminuire i tempi di intervento, è stato dotato di una quinta porta per inviare messaggi di emergenza alla popolazione tramite una stazione ripetitrice FM e/o con impianti di radio / filo diffusione (mètro, centri commerciali, teatri, stadi …).