Morphe Arreda

Strage di Cisterna, Antonietta Gargiulo grave ma stazionaria

01/03/2018 di

È ancora sedata e ricoverata nella terapia intensiva dell’ospedale San Camillo di Roma Antonietta Gargiulo, la moglie del carabiniere autore della strage familiare di ieri a Cisterna di Latina.

Secondo quanto si è appreso, le sue condizioni sono gravi ma stazionarie e la prognosi rimane al momento riservata. I medici stanno valutando quando sottoporla a un intervento maxillo-facciale alla mascella sinistra, colpita da un proiettile.

L’operazione potrebbe esserci nelle prossime ore, forse in giornata.