Morphe Arreda

Ballottaggi nel Lazio, tutti i risultati definitivi

25/06/2018 di

Il centrosinistra conquista il III Municipio di Roma e trionfa nell’area metropolitana della Capitale vincendo a Fiumicino, Santa Marinella e Velletri. Il centrodestra elegge il sindaco di Viterbo e si aggiudica il derby di Anagni contro Casapound, ma perde in provincia di Latina ad Aprilia e Formia contro due civici. Il M5s tiene solo Pomezia.

È l’esito del turno di ballottaggi nel Lazio. Spicca il risultato di Roma, dove Giovanni Caudo, ex assessore della giunta Marino, sconfigge il candidato del centrodestra Francesco Bova col 56,71%. Al centrodestra va invece il capoluogo Viterbo: il nuovo sindaco è Giovanni Arena con il 51,09% che vince contro la civica (della stessa area) Chiara Frontini.

Daniele Natalia, sempre di centrodestra, è stato eletto sindaco di Anagni, in provincia di Frosinone, con il 55,14%: fermato Daniele Tasca di Casapound. Il M5s centra l’unico ballottaggio conquistato, quello di Pomezia, confermandosi alla guida della città con Adriano Zuccalà che ha travolto (68.76%) Pietro Matarese (centrodestra). A Fiumicino fa il bis Esterino Montino del centrosinistra (57,22%), lasciando al palo l’ex ministro Mario Baccini (centrodestra); sempre sul litorale romano Pietro Tidei (centrosinistra) ha vinto la sfida di Santa Marinella con il 57,17% contro Bruno Ricci del centrodestra.

Velletri resta al centrosinistra, che con Orlando Pocci (54,98%) ha battuto il centrodestra di Giorgio Greci.

In provincia di Latina Antonio Terra, civico, è confermato sindaco nella sfida contro Domenico Vulcano (centrodestra), mentre Paola Villa (coalizione civica) si impone sindaco di Formia con il 62,20% contro il centrodestra di Pasquale Cardillo Cupo.