Morphe Arreda

BIC LAZIO E CNA, ATTIVITA’ PER ASPIRANTI IMPRENDITORI

01/04/2009 di

È stato firmato un protocollo d’intesa tra Bic Lazio e Cna di Latina per sviluppare insieme una attività di formazione ed assistenza per gli imprenditori ed aspiranti tali della provincia pontina. Per essere più competitivi sul mercato e per rafforzare la piccola e media impresa è necessaria una sempre maggiore attenzione ad attività formative rispondenti alle esigenze del territorio. Da qui l’idea di avviare una serie di appuntamenti ad hoc rivolti agli artigiani e ai piccoli e medi imprenditori della
provincia di Latina.


L’accordo prevede una un vasta programmazione di interventi non solo come supporto per la definizione dell’idea d’impresa e per la redazione del business plan, ma anche corsi di formazione imprenditoriale sulla trasmissione di impresa e sul ricambio generazionale. I neo imprenditori potranno quindi intraprendere percorsi formativi sull’artigianato artistico, sulle opportunità di genere per un’azienda conciliante, sull’accessibilità per i soggetti più deboli e sulla logistica. «La provincia di Latina -spiega il presidente di Bic Lazio, Enrico D’Agostino- svolge un ruolo fondamentale nel tessuto economico laziale non solo per la presenza di numerose realtà industriali ma anche di piccole imprese artigiane. A fronte di una situazione economica difficile, Bic Lazio vuole essere un punto di riferimento per le pmi ed è proprio per questo motivo, che insieme al Cna di Latina abbiamo messo a punto un programma specifico per assisterle nello sviluppo e consolidamento della loro attività»