6 SUB VIVRANNO 14 GIORNI NEGLI ABISSI

Da domenica prossima al 22 settembre sei ‘acquanautì (cosi si autodefiniscono) vivranno sott’acqua nel mare dell’isola di Ponza. Per 14 giorni, a una profondità di circa 15 metri, avranno a loro disposizione tre campane d’aria, posizionate nell’ambiente subacqueo, che li ospiterà per sopperire ai bisogni fisiologici e alle visite mediche di routine.