Morphe Arreda

Oggi l’autopsia di Sara Basso, quattro indagati per la morte della ragazzina

14/07/2018 di

Si svolgerà oggi a Roma l’autopsia sul corpo della tredicenne Sara Francesca Basso, deceduta nella notte tra mercoledì e giovedì al policlinico Gemelli dopo un incidente nella piscina dell’albergo dove era in vacanza, nella parte bassa di Sperlonga, in provincia di Latina.

A eseguire l’esame sarà il medico legale Stefania Urso, incaricato ieri dalla Procura di Latina, che indaga sul vicenda. Per la morte di Sara, dopo i primi accertamenti dei carabinieri di Sperlonga, sono indagati con l’ipotesi di omicidio colposo Mauro De Martino, 40 anni, titolare dell’hotel; l’ex proprietario Francesco Saverio Ermini, il costruttore della vasca Ermanno Capolongo e il responsabile della manutenzione Nicolangelo Viola. Gli avvocati difensori sono Vincenzo Macari e Alfredo Zaza D’Aulisio.

Sara Francesca Basso, che studiava a Frosinone, da pochi mesi si era trasferita con la famiglia a Morolo, a pochi chilometri dal capoluogo.