Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, derby amaro per la Benacquista che cade contro Ferentino per 92-74

basket-ferentino-latina-2016Derby amaro per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket sul parquet del palazzetto di Ferentino contro la corazzata Fmc. Il match è terminato con il risultato finale di 92-74 in favore dei padroni di casa al termine di una gara in cui i nerazzurri hanno dimostrato un grande impegno e lo spirito giusto e necessario per affrontare queste ultime partite della regular season, nonostante si siano dovuti arrendere a una squadra decisamente più forte e di altissimo livello come quella amaranto. Prima dell’inizio del match la società Fmc Ferentino ha consegnato una targa a coach Franco Gramenzi per le 161 gare in cui ha guidato la formazione amaranto.

I tabellini – FMC FERENTINO vs BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET 92-74 (21-19, 46-36, 69-54, 92-74)

FMC FERENTINO:  Bulleri 3, Galuppi, Gigli 6, Raspino 21, Benevelli 12, Mazzantini, Imbrò 14, Carnovali 2, Benvenuti 3, Bowers 16, Raymond 15.  Allenatore Ansaloni.

BENACQUISTA LATINA: Guerra n.e., Grande 5, Tavernelli 13, Tagliabue, Novacic 15, Ihedioha 15, Uglietti 19, Mei 4, Pastore, Di Ianni 3. Allenatore Gramenzi.

Percentuali: Ferentino tiri da 2:  81% (29/36); tiri da 3: 24% (6/25) tiri liberi: 76% (16/21); Latina tiri da 2:  49% (19/39) tiri da 3: 31% (8/26) tiri liberi: 80% (12/15).

Spettatori: 1863

Arbitri: Rossi Michele di Anghiari (AR) Longobucco Andrea di Ciampino (RM) Callea Marcello di Porto Torres (SS).

La partita – I primi due punti realizzati sono di marca amaranto con Gigli, ma è pronta la risposta di Uglietti (2-2 al 1’). Le squadre si studiano, mentre cercano facili soluzioni offensive (6-6 al 3’). Entrambe le formazioni sono sfortunate nelle conclusioni e al 4’ il punteggio è sull’8-6 in favore dei padroni di casa. Allo scoccare del quinto minuto di gioco è la tripla di Novacic a riportare Latina sul -1 (10-9). La Fmc fa la voce grossa al rimbalzo (13-4 nei primi 10 minuti), ma la Benacquista cerca di rimanere in scia (16-15 all’8’). Gramenzi fa ruotare gli uomini: Tagliabue e Pastore al posto di Ihedioha e Mei. A 1:30” dalla sirena del primo quarto capitan Tavernelli realizza i due liberi del pareggio (17-17) ma Raymond replica con il canestro del 19-17. Il periodo va in archivio sul punteggio di 21-19 con i liberi di Benevelli e  i due punti di Uglietti a fil di sirena.

Ancora variazioni nell’assetto del quintetto nerazzurro in avvio di seconda frazione: Grande sostituisce Tavernelli e Mei rientra per far riposare Novacic. Il primo canestro del periodo è nuovamente del team amaranto, al quale però risponde immediatamente Ihedioha (23-22 all’11’). Al 12’ la Benacquista ha già 3 falli di squadra, di cui 2 fischiati a Tagliabue, mentre Ferentino conduce di 3 lunghezze (25-22). Al 13’ Grande riduce lievemente il divario (25-23). Botta e risposta di triple tra Bulleri e Tavernelli e al 16’ i nerazzurri con il canestro, sempre dai 6.75, di Nicola Mei passano in vantaggio (28-29). Time-out per la Fmc. Al rientro sul parquet si continua a giocare sul filo dell’equilibrio (32-31 al 15’) mentre la terna arbitrale fischia fallo tecnico alla panchina nerazzurra e Raymond mette a segno il libero che ne scaturisce (33-31). Uglietti ristabilisce prima la parità (33-33) e poi firma il nuovo sorpasso nerazzurro (35-36 al 14’). La gara si accende, azioni rapidi e vivaci con i padroni di casa che riescono a piazzare un mini break e al 13’ gli amaranto conducono sul punteggio di 40-36. Coach Gramenzi chiama time-out, ma al rientro in campo l’inerzia è ancora della squadra di casa, complici diversi errori da parte dei ragazzi della Benacquista (44-36 a 1:51” dalla sirena). La panchina nerazzurra chiama nuovamente time-out. Latina non riesce a trovare agilmente la via del canestro, al contrario degli avversari che conquistano la doppia cifra di vantaggio a 50” dal riposo lungo (46-36). Viene giudicato non valido il canestro di Tavernelli sulla sirena e si va negli spogliatoi sul punteggio di 46-36 in favore di Ferentino.

Al rientro dagli spogliatoi la Fmc mette a segno i due punti del 48-36; sul fronte opposto Mei realizza un solo libero dei due a disposizione (48-37 al 21’). La Fmc gioca sull’onda dell’entusiasmo (50-37) mentre la Benacquista continua a essere sfortunata nelle conclusioni. I padroni di casa giocano con grande aggressività e al 23’ hanno già commesso 4 falli di squadra. Prova ad approfittarne la compagine ospite con la tripla di Novacic che riporta i nerazzurri a 10 lunghezze di svantaggio (50-40). Ferentino gioca in scioltezza, mentre i nerazzurri continuano a faticare. A 5:23” dal termine del terzo quarto viene fischiato un fallo tecnico a Nicola Mei e Raymond concretizza il libero. La Fmc prende il largo conducendo per 63-44 al 25’ e coach Gramenzi chiama time-out.  Ruotano gli uomini sulla panchina dei pontini e sul parquet scende anche il giovane Di Ianni. Latina riesce a smuovere il proprio punteggio con Ihedioha, ma l’immediata replica di Raymond lascia invariato il divario (66-46 a 2:40” dal termine). Prova a ridurre le distanze la Benacquista con Ihedioha e Uglietti (66-50 a 1:45”). Il cronometro scorre e la frazione si conclude con il punteggio di 69-54 in favore della Fmc.

L’ultimo periodo si apre con una realizzazione per parte e con la tripla di Di Ianni che a 8:30” dal termine del match fissa il punteggio sul 71-59. La Fmc gioca con tranquillità e al 33’ allunga nuovamente il proprio vantaggio (75-59). I nerazzurri non demordono, continuano a giocare e a lottare (76-63 a 6:12”) ma Ferentino non si lascia certo intimidire (79-63 al 34’). Latina continua a commettere errori d’ingenuità anche nella circolazione di palla, coach Gramenzi chiede sospensione, ma quando si riprende a giocare è ancora la squadra amaranto a dettare legge sul parquet (84-63 a 3:24”).  Il fallo antisportivo fischiato a Raspino, manda in panchina il giocatore amaranto per raggiunto limite di falli. Tavernelli concretizza i due liberi, mentre l’azione successiva vede Novacic mettere a segno la tripla che fissa il punteggio sul 84-68 a 2:40” dalla fine del match. La sfida prosegue senza ulteriori particolari emozioni e  termina con la vittoria della Fmc sulla Benacquista con il risultato finale di 92-74.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.