Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Elio e le storie tese in concerto a Latina

Elio e le Storie Tese tornano a gennaio con un nuovo tour teatrale che vi costringerà
– promettono – quantomeno a rivedere le impostazioni di sicurezza della vostra casella e-mail: «ENLARGE YOUR PENIS TOUR» toccherà tutte le principali città italiane. Anche se la scaletta del tour è ancora rigorosamente avvolta dal mistero, state certi – aggiungono – che non mancheranno le sorprese. L’appuntamento a Latina è per sabato 4 febbraio, alle ore 21:00, al teatro D’Annunzio.

Sul palco la formazione al completo con Elio, Faso, Cesareo, Rocco Tanica, Christian Meyer, Jantoman e Mangoni; un gruppo cult che, muovendo i primi passi in quel di Milano, ha saputo imporsi nel panorama musicale italiano a suon di dischi d’oro, genialità, premi e performance ineguagliabili.

Elio e le Storie Tese nasce a Milano nel 1980 ad opera di Elio che prende il nome dalla sua prima canzone che si intitola appunto «Elio». La prima formazione, che si esibisce nel primo concerto tenutosi nel luglio 1980 alla festa del CAF San Siro è composta da Elio (chitarra e voce), Cortellino (basso) e Zuffellato (batteria). A Cortellino succederà Chiosco e poi Scaffale, fino all’arrivo nel 1985 di Faso. Zuffellato lascerà il posto a Cosma e poi, dall’entrata di Rocco Tanica nel 1982 fino all’arrivo di Christian Meyer nel 1988, il “posto” scompare, sostituito dalla più economica e meno ingombrante Drumulator di Rocco Tanica, del quale i frequentatori del Magia Music Meeting di via Salutati ricorderanno i divertenti siparietti, ogni tre canzoni, per ingannare l’attesa del caricamento della song da registratore a cassetta.

Comments

comments

  • FAVA LATINENSE

    IL 4 FEBBRAIO anche a Latina …..la terra che e’ stata bonificata dalla palude ma non e’ ancora stata bonificata dai cachi!!!

    ….Potrebbe esserci l’incursione dei bravi,anzi bravissimi, anzi ancor dipippiuu”’ bravissimissamente bravi ragazzi di ACCHIAPPACASSAPOUND.

    Ad ogni modo avendo pagato 45 euri, che si faccia in tutti i modi DI NON FAR ENTRARE il sindaco DIGGIORGGI …..a lui gli bastano e gli avanzano gli sstadio.

    SOKA !!!!!

  • Marco

    be diciamo che ELIO non è venuto a Latina ma di passaggio verso a Roma è passato per sbaglio qui…
    cmq come non ricordare concerti epici del Montello festa della birra del lontano 95..con ancora feiez sul palco!!!!

  • FAVA LATINENSE

    ….ENLARGE YOUR PENIS TOUR!!!

    Straordinari e geniali COME SEMPRE anche a Latina, pero’ non si e’ sentito il coinvolgimento totale e la sintonia con il pubblico.

    Forse per via dell’ordinanza del questore ….AH AH AH AH

    Grande anche l’architetto MANGONI colui che si era candidato a sindaco di MIlano.

    MANGONI AL POSTO DI DIGGIORGGI spalmen !!!!!!!!!

MandarinoAdv Post.