Website Security Test
Banner Bodema – TOP

FOTO Minaccia di morte la convivente, la polizia sequestra due fucili

Blitz della polizia all’interno di un’abitazione a seguito della richiesta di soccorso da parte di una donna maltrattata dal proprio convivente. Una lite tra i due era culminata con minacce di morte nella casa di Formia.

“Al fine di evitare ulteriori conseguenze – spiega la Questura in una nota – verificata tramite la banca dati delle Forze dell’Ordine la presenza in quel nucleo familiare di persone abilitate alla detenzione o al porto di arma, si è immediatamente proceduto al ritiro cautelare di due fucili detenuti dall’autore delle minacce di morte”.

Uno dei fucili non era regolarmente registrato, inoltre un fucile era stato ereditato ed una ulteriore arma era stata ceduta a terza persona, senza comunicare nulla all’Ufficio Amministrativo di via Spaventola a Formia. Tali irregolarità hanno comportato la denuncia a piede libero per violazione della normativa in tema di armi, ex art. 697 C.P. ed il conseguente sequestro di due fucili ed alcune munizioni detenute irregolarmente di due soggetti interessati dall’attività del Commissariato di Formia.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.