Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Aprilia, spari in via Carroceto: ucciso un uomo

Un uomo di 48 anni, Luca Palli, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in via Carroceto ad Aprilia. Sul posto carabinieri e operatori del 118. L’uomo è stato trasportato in ospedale dove è deceduto poco dopo. L’aggressione è avvenuta poco prima delle 20, probabilmente si tratta di un regolamento di conti.

LA TRAPPOLA. Secondo la ricostruzione Luca Palli si trovava in un bar, per un aperitivo con gli amici, quando è stato avvicinato da due persone che gli hanno chiesto di uscire. I tre si sono allontanati verso una stradina, lì è avvenuto l’omicidio. Uno dei proiettili, forse 4 in totale, ha raggiunto Luca Palli alla testa. Sul posto è arrivato il sostituto procuratore Luigia Spinelli oltre al medico legale Maria Cristina Setacci.

Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto la vittima uscire dal bar con una mazza, segno che si aspettava un incontro non certo cordiale con le due persone che lo avevano raggiunto. Luca Palli si è appartato con i due fino a via Mazzini, una traversa buia di via Carroceto. Lì c’è stata probabilmente una discussione e poi l’omicidio.

Le persone che erano nel bar sono uscite dopo aver sentito gli spari. Quando i sanitari del 118 sono arrivati Luca Palli era ancor vivo, sanguinante a terra. Poi la corsa in clinica dove la situazione è precipitata e il 48enne è deceduto.

Luca Palli era molto conosciuto ad Aprilia. Lavorava al Cimitero per la Multiservizi e tra un mese si sarebbe sposato con Sabrina Esposito Montefusco, esponente del movimento “Aprilia in Prima Linea“.

I carabinieri di Aprilia stanno scavando tra le attività e i contatti di Luca Palli a caccia di indizi per risalire agli autori dell’esecuzione. Già acquisiti i filmati della videosorveglianza.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.